La più newyorkese delle torte, la Red Velvet Cake. Vi consiglio di provarla da Billy's Bakery February 19 2015

Una torta che si chiama "tessuto rosso" può essere buona? Stiamo parlando della Red Velvet Cake (torta di velluto rosso),  la più newyorkese delle torte: colore rosso acceso che risalta con la crema  bianca brillante.

La ricette risale agli inizi del '900 dove veniva servita nel piu' famoso ristorante di quel tempo: The Waldorf Astoria Hotel, ma la cui origine derivava dal sud degli Stati Uniti. Pare che il colore rosso fosse dato da una reazione chimica tra il cacao  e il latticello contenuto nell'impasto, oggi viene aggiunto del colorante rosso per accentuare l' effetto.


E' talmente popolare che ci fanno anche le cupcake e hanno fatto anche gli oreo edizione speciale San Valentino. E venendo a New York non potete non provarla. Tutte le pasticcerie la offrono, la vedrete spuntare in ogni vetrina. Ma io vi consiglio Billy's Bakery (184, 9th Ave), nel cuore di Chelsea.