Simone Olibet: "Come conquistare gli americani con la camicia di alta sartoria" March 15 2015



Quando si parla di eccellenze italiane, quasi sempre l’argomento cade sul cibo. Anche a New York, pizza e pasta sono i simboli del tricolore, ristoranti e chef italiani spesso trovano spazio nelle colonne dei magazine newyorkesi che narrano la city. Un po’ più in sordina e trascurati, invece, sono coloro che lavorano nella moda, l’altro settore in cui la piccola Italia diventa grande e non ha paura di nessuno, nemmeno a New York.

Oggi, appunto, vogliamo concedere la vetrina a uno dei protagonisti di questa eccellenza italiana: Simone Olibet, professione bespoke tailor. “Master Shirt Maker” precisa Simone con una risata. Bespoke significa “su misura”. Ed è quello che Simone fa, ci è stato raccontato da un suo cliente qualche mese fa: ti accoglie, ti offre un caffè mentre ascolta le tue preferenze, ti mostra i tessuti, ti prende le misure e poi ti saluta. Dopo un paio di settimane la camicia è pronta, su misura ovviamente.

Concetto rivoluzionario per la clientela americana, abituata a fare rifornimento in grandi magazzini: “Mamma mia, che pazienza!” racconta Simone “Bisogna educarli. Le prime volte di solito arrivano diffidenti, spinti da qualche amico, hanno un attitude, come se stessero perdendo tempo. Iniziano ad ascoltare con più attenzione quando concedo qualche consiglio su come abbinare una camicia o una giacca”.

Ma il bello arriva dopo, quando lo richiamano dopo la prima consegna: “Il cliente che indossa per la prima volta una camicia su misura si accorge che la stessa esalta il suo corpo” Allora, perché non farne un’altra? “Spesso capita che se la prima era chiara, mi chiedono la seconda scura e viceversa”.

Negli ultimi anni Simone ha legato il suo nome a quello di Nedo Bellucci, creatore e fondatore di Bellucci Napoli, una boutique situata in un elegante palazzo in Midtown che offre abiti e camicie su misure alla Manhattan che conta. The wolves of Wall Street – uomini di finanza – sono i tipici clienti di Bellucci Napoli. Ma non solo, anche donne. Abbiamo visto che Bellucci Napoli ha lanciato una linea femminile e una delle prime clienti è stata Tamara Tunie, attrice in grandi film come The Devil Advocate e uno dei caratteri più apprezzati in Law & Order. “E’ stato un piacere lavorare per lei. E’ molto elegante” rivela Simone.


            Napoli. Il legame che Nedo e Simone hanno con la città di origine è indissolubile. Napoli terra di eccellenze appunto. Famosa in tutto il mondo per la Margherita, ovvero la pizza tradizionale con mozzarella e pomodoro. Non tutti sanno, tuttavia (almeno non da queste parti) che Napoli è anche in qualche senso capitale della moda. E’ vero che le fashion week vanno in onda tra Parigi, Milano e New York, ma i sarti e i fashion designer sono spesso i napoletani, considerati i migliori al mondo nel settore. Simone annuisce con la modestia di chi ama il proprio lavoro ma non i riflettori e aggiunge: “Lavoriamo dietro le quinte”. Simone, ovviamente, si è formato a Napoli: “Ho iniziato poco più che ventenne. Il mio maestro è stato Michele Ammendola. Le soddisfazioni più grandi in Italia le ho ricevuto collaborando con Barba Camicie, che è un’azienda molto prestigiosa”. E lo sappiamo bene visto che Barba Camicie  ha un negozio monomarca a Via Della Spiga a Milano, ovvero una delle vie più importanti nel mondo per fare shopping.

Per chiudere, abbiamo chiesto a Simone se ci sono clienti più difficili da accontentare e quali sono (se ci sono) i suoi preferiti: “Non ho preferiti. Con alcuni ci perdi un po’ più di tempo perché’ hanno gusti particolari, ma piu’ che infastidirmi, mi stimolano in quanto è una sfida che difficilmente perdo. Forse le camicie più difficili sono quelle che ho creato per Andrea Bargnani.” “La stella dei New York Knicks?” chiediamo."Proprio lui", risponde Simone. "Lui è molto alto, piu di 2 metri. Quasi quasi dovevo prendere una sedia per misurargli il collo. Ho scherzato anche con lui su questo e che forse non avevo abbastanza tessuto per fargli la camicia".  Ma alto o basso che sia il cliente, Simone non si scompone e confezione un prodotto di qualità. Su misura ovviamente.