Quanto costa una vacanza di una settimana a New York per due persone? July 21 2015 16 Comments

 

  • Aereo

In questo caso bisogna muoversi col tempo, cercando di navigare tra i diversi portali come skyscanner.comExpedia.com, kayak.com. Non ci sono regole fisse, potete trovare offerte su voli e tratte tutto l’anno. In genere i mesi più economici sono gennaio e febbraio. Se siete flessibili con le partenze allora potete risparmiare parecchio. In genere un buon prezzo è tra i 400 e i 600 dollari tutto incluso, ma fino agli 800 dollari va bene. Se pagate più di 800 siete comunque nella media, ma non è un affare. Oltre i 1000 state pagando troppo. La compagnia migliore per viaggiare è Emirates, l’airbus a due piani che parte da Milano. Nel nostro calcolo contabilizziamo il prezzo del volo a 650 dollari. Quindi 1300 dollari. Aggiungerei poi 60 $ di taxi andata e ritorno per l'aeroporto a New York, quindi 120 dollari. C'è anche l'opzione shuttle o airtrain ma non saprei fino a che punto consigliarla se siete inesperti e appena arrivati.

  • Hotel

Le dolenti note di ogni vacanza, perché purtroppo l’hotel costa. E costa parecchio. Una soluzione per risparmiare potrebbe essere prendere una stanza in un appartamento, e allora sarà possibile rimanere sotto i 150 dollari a notte pure stando a Manhattan (vi lascio un link per avere uno sconto su airbnb:  www.airbnb.com/c/parmenti?s=8). Si può risparmiare qualcosina andando fuori Manhattan, tipo Queens o Brooklyn. O anche New Jersey. Ma sono soluzioni che sconsiglio a meno che non troviate una ottima offerta a cui non si può rinunciare (come nel film il Padrino). Per ottima offerta intendo tutto ciò che sia sotto i 150 dollari a notte per coppia, ed abbia un voto pari di almeno 3.6 stelle su Tripadvisor. Portali su cui prenotare l’hotel possono essere expedia.com o Kayak.com.  Comunque mettiamo che alla fine una sistemazione l’abbiamo trovata per 180 dollari a notte. Sono 900 dollari per cinque notti

  • Tour

Fare dei tour in italiano può essere di aiuto se volete godere al meglio della vostra vacanza, senza perdere alcune delle attrazioni principali. Tra i tour che vi suggerisco c’è 1) Manhattan se venite per la prima volta 2) Bronx, Queens e Brooklyn se volete concedervi qualche ora per visitare anche l’altra New York 3) il tour Gospel della domenica se volete visitare Harlem 4) Se siete amanti della cultura in generale vi conviene New York autentica o New York da Favola 5) Se amate la New York by Night vi consiglio terrazze panoramiche o bar dell’epoca del proibizionismo 6) Se amate le discoteche, quello delle discoteche. Per due persone metterei a bilancio due tour, per un totale di 130$ a persona. Totale 260$ in due.

  • Assicurazione sanitaria

Conviene essere ben coperti, soprattutto conviene che nel caso di spese mediche vi sia la “presa diretta”, nel senso che l’ospedale carichi la somma direttamente all’assicuratore. Mettiamo 70 dollari a persona in media, sono 140 dollari. Ce ne sono tante on-line, non ne consiglio una in particolare.

  • Cibo

Iniziamo a dire un paio di cosette. In realtà il cibo non è così caro come sembra. I ristoranti hanno prezzi in linea con le metropoli europee, e sono decisamente abbordabili a meno che non prendiate vino o andate nei ristoranti stellati Michelin. Quelli sì costano.  Per chi vuole risparmiare tantissimo ci sono le opzioni a un dollaro (pizzette, hot dog, dumplings), che si trovano per strada o agli angoli delle strade. Ottimi per spuntini o per una cena low-cost.  Per due pizzette e una cocacola potete pagare  meno di 3 dollari (come da 2 Bros Pizza). Nei tanti Diner sparsi per la città potete iniziare con una colazione abbondante americana, che tirate su quasi fino a sera, e vi costa 6-7 dollari a persona. Nei Diner potete anche cenare e pranzare a prezzi decisamente più bassi della media. I Diner sono i ristoranti tipici americani che troverete in tutti gli Stati Uniti, ritratti anche nei famosi quadri di Hopper. Nei ristoranti durante il pranzo ci sono prezzi speciali, e potete mangiare con 10 -15 dollari a persona (ricordatevi comunque di aggiungere sempre almeno il 15%-20% di mancia), mentre in serata un prezzo buono sarebbe dai 20 ai 30 dollari a persona.  Anche i ristoranti stellati Michelin vi costano poco a pranzo. Da Jean-Georges mangiate con 40 dollari a testa, ed è un tre stelle. Ricordate poi che soprattutto nei pressi di Times Square ci sono tanti Deli dove si mangia “a peso”. E potete scegliere tra tante varietà pagando meno di dieci dollari (carne, pasta, pollo, sushi vi servite da soli quello che volete). Nei Deli si possono anche fare degli ottimi panini, sono specializzati, e vi costeranno all’incirca 5 6 dollari. Un hamburger con patatine e cocacola o birra, in un buon posti, si va dai 20$ ai 25$. Un Lobster (aragosta-astice americano) sui 40$. Una pizza vera italiana sui 20$. Un pollo allo spiedo 10-12$. La birra la pagherete 6$, ma a Brooklyn anche 3$. Il cornetto vi costa almeno 2.50$, lo stesso vale per l’espresso. Il cappuccino si arriva facilmente a 4$, ma è molto più grande del nostro. Se vi accontentate del caffè americano, per strada nei carretti e nei deli ve lo danno per 1$. Una Steakhouse considerate almeno un 40$ a persona. Inutile sottolineare che potete spendere facilmente molto di piu' se non vi controllate un po'.

 Facendo un calcolo realistico, e considerando che state in vacanza e che qualche sfizio ve lo volete togliere, io direi che 60 dollari a persona al giorno di cibo ci stanno tutti. Quindi moltiplicando per due contabilizzerei 600 dollari. Però sia ben chiaro: se mangiate pizzette tutti i giorni potete spendere anche 10 dollari al giorno.

  • Musei e attrazioni

Qui entriamo in un terreno minato. Per i musei si può andare quando sono gratis (vedi qui la lista). Si può risparmiare anche facendo il Citypass  o il New York Pass. Il Citypass ha un  numero di attrazioni prestabilito (6, di cui 3 fissi e 3 opzionali tra due scelte)  mentre il New York Pass invece include tutto ciò che c’è da vedere a New York, e il prezzo dipende dalla durata che sceglieti. Per tre giorni costa 180$. In questo caso la scelta aspetta voi tra le due opzioni. Il New York Pass potrebbe mettervi molta ansia, visto che per sfruttarlo al massimo sarete lì ad affannarvi e a fare tutto nel minor tempo possibile. Mettiamo che la nostra coppia prenda il Citypass per due.  Totale: 228$

  • Trasporti

Conviene fare l’abbonamento per la metropolitana. Una settimana vi costa 31$ più 1 dollaro la metrocard. In tutto 32$. 64$ per due. Potreste aver bisogno di un paio di taxi, quindi metterei altri 30$ a bilancio. Siamo a 94$

  • Shopping

Ci sono diversi outlet in cui potete andare. Tipo Century21, oppure se vi muovete un po’ si può arrivare fino al Woodbury Commons nel New Jersey, e fare grandi affari. Tra regalini, vestiti e elettronica difficile fare un viaggio senza avere almeno un 500$ a persona di budget per lo shopping. Quindi in due 1000$

  • Intrattenimento

Un peccato andare via senza aver visto uno spettacolo di Broadway, o un concertino jazz. Se andate sui botteghini low cost dietro le scalinate potete trovare biglietti a meno di 100 dollari a persona, mentre con il concertino jazz se andate, per esempio, allo storico Village Vanguard ve la cavate con 30  dollari. Quindi 260 dollari in due.

  • Vari ed eventuali

Siete in vacanza, siete a New York, siete magari in compagnia della persona che amate o degli amici. E’ una vacanza stupenda, non vivetela con la sensazione di “stare stretti”. Fate qualche sforzo prima, ma godeteval poi quando arrivate. Se potete stare qualche notte in piu’ in albergo, ne vale la pena. Magari visitate Wasghinton o le cascate del Niagara. Vivete ogni giorno come se fosse bellissimo. Per Wasghinton totale 270$ in due.

 

Totale: 5172 dollari due persone (4760 euro), 2586 dollari a persona (2380 euro).