Cosa fare a San Valentino a New York February 12 2016

di Mariagrazia De Luca 

deluca.marymary@gmail.com

Voi di che categoria di “lover” fate parte, dei “pro” San Valentino, Festa degli Innamorati o dei “contro” San Valentino, la Festa dei Consumisti? E pensare che San Valentino sembra sia stato originariamente un martire cristiano, ucciso a Roma durante le persecuzioni... in un 14 febbraio di tanti tanti secoli fa! Saint Valentine’s Day è invece oggi una festa controversa, che addirittura a volte viene bandita nelle scuole americane (una Elementary School del Minnesota proibisce agli studenti di scambiarsi “cards” d’amore in nome della ‘diversità culturale’).

E’ un dato di fatto, tuttavia, che “l’amour” di Saint Valentine’s Day è nell’aria qui a New York in questi giorni. Sono entrata in una Pharmacy stamattina e... gli scaffali erano stracolmi di articoli dedicati alla festa degli innamorati: M&M edizione speciale, confezioni di cioccolatini a forma di cuore di tutte le dimensioni, orsacchiotti con cuori, cagnolini con cuori, aiuto! Con tutti questi zuccheri e romanticismo il rischio diabete diventa inevitable!

Eppure a New York essere single non è problema, tanti sono gli eventi organizzati per il 14 di febbraio dagli “Anti-Saint Valentine’s Day people”. Questa lista di 15 idee per un San Valentino a New York è stata pensata per tutti voi lettori di Il mio viaggio a New York, che siate romantici, originali, sportivi, ballerini, sexy, alternativi o semplicemente... innamorati.

 

Gli amanti romantici... In crociera sull’Hudson!

Brooklyn Bridge, Governors Island, Ellis Island e Statua della Libertà... ecco la vista mozzafiato di cui goderete dal vostro tavolo sulla nave da crociera Hornblower. Tavolo con rosa rossa al centro, ovviamente. Il tour dura 3 ore, e prevede una cena di 4 portate, e un brindisi con champagne. Un Dj vi metterà musica, preparatevi a ballare e portatevi una giacca che poi si va tutti in coperta a guardare le stelle (le stelle a New York sono rare, ad essere onesti, è più probabile che avvisterete le luci dei grattacieli di Manhattan, che hanno a loro volta un che di poetico, o no?). Costo: a partire da 150 dollari.

Dove: https://hornblowernewyork.com/cruises/valentines-day-dinner-cruise/

 

Gli amanti romantici (low budget)... tour sul State Island Ferry.

Una mezz’oretta per andare a Staten Island e un’altra per tornare, e senza spendere neppure un centesimo (utilizzando lo stesso biglietto della metro). Cercate di sedervi strategicamente, sul lato destro del traghetto per godere della migliore vista e salutare da lontano (ma poi non così lontano) Lady Liberty. Evitate l’ora di punta per ritrovarvi a sgomitare con i pendolari. Devo ammettere che è sempre emozionante imbarcarsi sul South Ferry e vedere allontanarsi lentamente quella foresta di cemento che sono i grattacieli di downtown Manhattan.

Dove: Fermata South Ferry, linea 1.

Gli amanti romantici... che amano le vertigini

Ci sono “spot” a New York che hanno un potenziale romantico di per se’, come ad esempio il Top of the Rock Observation Deck. Obbligatorio: trovarsi sull’osservatorio durante il tramonto, mentre il sole scompare dietro i grattacieli e le luci si accendono, mentre il cielo si dipinge di colori vivaci per poi spegnersi nel blu della notte. Ecco, siete ad oltre 250 metri da terra, con una vista di 360 gradi sull’Empire, Central Park, the Chrysler e Grand Central... il resto dipende da voi!

Dove: 30 Rockefeller Plaza, a 50th Street tra 5th e 6th Avenue.

Gli amanti romantici… old style!

Un giro in carrozza trainata da cavalli in Central Park è sicuramente una sorpresa romantica che potete regalare alla vostra metà. Sicuramente dovrete essere pronti ad alleggerirvi il portafogli (45 minuti a partire da $155) per il vostro Horse Carriage Tour. E se volete personalizzare il tragitto, con fiori, cioccolatini, fotografie... ecco, preparatevi a una cifra che sale alle stelle.

Dove: http://www.centralpark.com/guide/tours/horse-carriage-tours.html

 

Gli amanti intimistici. Fuori dal “busy” di Manhattan. Un tuffo nel Medioevo.

Per noi italiani non è sicuramente niente di nuovo vedere dei chiostri medievali stile dodicesimo secolo, contenenti opere francesi e italiane. Tuttavia i Cloisters di uptown (che fanno parte del Metropolitan Museum) hanno qualcosa di magico, forse solo per il fatto di ritrovare un pezzettino inaspettato di medioevo nell’isola di Manhattan. Lontani dalle luci e dalla confusione di downtown, ritroverete un po’ d’intimità nel cuore di Fort Tryon Park, con una vista meravigliosa dell’Hudson River.

Dove: 99 Margaret Corbin Dr.  http://www.metmuseum.org/visit/visit-the-cloisters

 

Gli amanti... ballerini

Perché non trascorrere il 14 di febbraio ballando Swing e Foxtrot? Il Dance Manhattan organizza per questo giorno una classe speciale per coppie. Trascorri il pomeriggio “Swingin’ and Swanyin” sulla pista da ballo con i ballerini Stephanie Shapiro e Brian Gagne. Ci si registra con il proprio partner. Il giorno stesso si paga 100$, invece 80$ se si compra il biglietto in anticipo.

Dove: 412 West 8th Street, 4th floor  

 

Gli amanti... astrali!

Potete invece decidere di farvi leggere le carte da Liat al Tribeca Tarot Reader. Liat ha 25 anni di esperienza, le sue sessioni durano 1 ora circa e il costo è di 120 dollari. Trovate informazioni sulla sua pagina facebook, e potete anche leggere il suo blog online.

Dove: fermata della metro Chamber Street, metro A, C, E, 1, 2, 3, R, W, 4, 5, 6)

Blog: http://tribecatarotreader.blogspot.com/

 

Gli amanti... sportivi!

Da Bikram Yoga il giorno di San Valentino potete “Bring your honey for no money”, significa che avete la possibilità di regalare al vostro lover una lezione gratis dello yoga più “sudato” del mondo. Io sono un amante di questo yoga, ma so che non tutti apprezzerebbero un regalo del genere. 90 minuti di lezione in un ambiente riscaldato come una sauna, facendo posizioni di yoga di equilibrio, streching e respirazione. Sicuramente espellerete tutte le tossine accumulate negli ultimi 200 anni... ma dopo la lezione, altro che cena romantica! Subito a letto a dormire.

Dove: http://bikramyogaharlem.com/bring-your-honey-for-no-money/

Ci sono varie locations delle palestre di Yoga Bikram a Manhattan (Harlem, Midtown, Upper West Side, Upper East Side).

 

Gli amanti... sportivi (ma non troppo).

Un’altra classe speciale di Yoga, ma sicuramente più rilassante (e intrigante), è quello offerto da Shira Atkins al The Village, sabato 13 febbraio (dall’1.30 pm alle 3.30 pm o dalle 4.30 alle 6.30 pm). Il programma potrebbe interessarvi, visto che è piuttosto “originale”: 60 minuti di yoga in una stanza con vapore da fare con il vostro partner, per aiutare entrambi a risvegliare la sessualità, la confidenza e la fiducia. Successivamente, 30 minuti di workshop con il “sex therapist” Rachel Hoffman, che darà indicazioni riguardanti i migliori “quick-and-dirty” esercizi di coppia per potenziare l’intimità e la vita di coppia. Infine, super meritato, vino e cioccolato offerto al bar. Il “couple ticket” è di 85$.

Dove: 18 West 8th Street

 http://305fitness.com/pop-up-events

 

Gli amanti... golosissimi!

Per molti San Valentino è sinonimo di cioccolato. Allora cioccolato è sinonimo di Jacques Torres, Mr. Cioccolato. E’ una delle catene di negozi di cioccolato piu famosa a New York (ma non certamente l’unica). Fate una sosta in una delle sue sedi, per provare le tante edizioni “cioccolatose” ideate apposta per il 14 di febbraio. Degna di essere citata: “I love you Puzzle-Dark”, un puzzle di cioccolato fondente a forma di cuore (c’è anche  la versione “milk”). Peccaminosissimo! La Heart Box, confezione classica a forma di cuore, contiene 34 cioccolatini da far impazzire le vostre papille gustative, ve lo assicuro: cioccolatini al burro, nocciole, tè esotico, etc. Magari il mio boyfriend leggesse questo articolo... e potesse prendere ispirazione!

Dove: Ci sono varie locations a Manhattan (Soho, Upper West Side, Noho, Midtown, Rockefeller Center, Grand Central, Upper East Side).

 http://www.mrchocolate.com/shop/products/valentine-s-day?type=valentine-s-day

 

Gli amanti... sexy!

Uno dei Sexy Shop più famosi di New York, Babeland, oltre ad aver creato edizioni speciali di “toy games” per San Valentino, organizza dei “pacchetti” in collaborazione con ristoranti, dal 12 al 14 di febbraio. That’s the plan: cena con 4 portate di cucina italiana al ristorante Galli a Soho o nel Lower East Side, prosecco, un Seduction box kit di Babeland che contiene “gli accessori di cui si ha bisogno per una cena romantica” (e qui ci lasciano immaginare di tutto!). Il prezzo è di 100 dollari, non comprese mance e tasse.

Dove: 43 Mercer Street, 94 Rivington Street

http://www.eventbrite.com/e/valentines-prix-fixe-dinner-with-galli-restaurant-and-babeland-tickets-20634158323

 

Gli amanti... che corrono in mutande per beneficenza!

Una corsa stravagante di un miglio, da fare in mutante nel bel mezzo di febbraio, organizzata come ogni anno per raccogliere fondi per Children’s Tumor Fondation. La filosofia è: Brief Run, Big Party, Millions fundraised. Infatti sembra che il risultato “economico” della Cupid’s Undie Running, che si svolge in tante città degli Stati Uniti, sia stato un grande successo. Un grande successo sembra avere anche l’after party che dura molto di più della corsa di neppure 2 km!

Dove: Stage 48, 605 West 48th Street.

http://www.cupidsundierun.com/city/newyork/

 

Gli amanti… che odiano San Valentino!

Non serve essere single per odiare San Valentino, ma se lo si è questo party organizzato da AndThatWhyYoureSingle.com è perfetto. Infatti l’Anti-Valentine’s Day Party si svolgerà venerdì 12 dalle 6 p.m. alle 10.30 p.m. sull’Hudson Terrace, e vi parteciperanno oltre 400 singles. Verranno serviti drink speciali dalle 6 alle 7 p.m. e serviti antipasti. Il 50% del ricavato va in beneficienza per l’associazione Bideawee, che si occupa di curare e dare in adozione cani e gatti.

Dove: Hudson Terrace, 621 West 46th Street

http://www.eventbrite.com/e/anti-valentines-day-party-tickets-10528187091

 

Gli amanti... che vogliono esagerare!

Una cena romantica da Artisanal Fromagerie & Bistro sembra essere il top del romanticismo e della raffinatezza. Primo, perché stiamo parlando dei uno dei top rated ristoranti francesi di New York, che vantano una vasta selezione di formaggi artigianali, vini vintage e vini premium. Secondo perché in occasione di San Valentino è stata organizzata una serata “Swingin’ Jazz & Cabaret Show”  per chi vuole proprio esagerare. Un viaggio nel tempo nei primi decenni del secolo, in un atmosfera stile Great Gatsby. Per 115 dollari: un menù di 5 portate, 2 cocktail dell’era del proibizionismo, rose, champagne e “macarons”, bande jazz che suonano dal vivo e un cabaret Swing Dancers.

Dove: 2 Park Avenue New York

http://artisanalbistro.com/events/

 

Gli amanti... che cercano un amante!

Ci sono ristoranti che offrono menù per coppie e per single. Pork Slop restaurant a Brooklyn (a Park Slop... naturalmente!), organizza un evento per San Valentino in collaborazione con uno dei siti più famosi di “online dating”, How About We…

Pork Slope è un ristorante americano fondato da un celebre “triunvirato” nell’ambito della ristorazione: Chef Dale Talde, David Massoni e John Bush. Tra le scelte: alette di pollo, ovviamente, e Mac’n’cheese.

Dove: 247 5th Avenue, Brooklyn