Attenti al fuso orario la prima notte a New York June 09 2018

Avete fatto tutto quello che c'era da fare! Avete prenotato l'hotel su www.ilmiohotel.com (prezzi migliori di booking), e siete pronti a partire. C'è solo un problema. Se non avete mai viaggiato al di là dell'Oceano, non conoscete i brutti scherzi che può farvi il jet lag, il fuso orario. 

Tra gli Stati Uniti e l'Italia ci sono 6 ore di differenza (in alcuni periodi dell'anno 5), questo vuol dire che appena arrivati ci sarà la luce del sole, ma voi vi sentirete stanchi. Per voi è notte, perché siete appena arrivati dall'Italia.

Spieghiamoci meglio: alle 20 ore New York, per voi saranno le 2 di mattina, cioé l'ora italiana. I ritmi del vostro corpo, dal ciclo del sonno alla fame, sono tarati sull'orario italiano.

Il fuso orario va combattuto.

L'errore da non fare è questo: non andate a dormire prima delle 23. Molti infatti poi si alzano alle 3 di mattina a New York (in Italia sono le 9), e non sanno cosa fare, spesso hanno anche una fame tremenda. Una tortura insomma, senza parlare poi del rischio di trascinarsi questa cosa tutta la vacanza.

Chiaro ognuno ha tempi di adattamento diverso, ma io  vi do qualche consiglio su cosa fare per combattere il jet lag il prima possibile, senza portarvelo appresso tutto il viaggio.

1) Potete fare il nostro tour delle terrazze panoramiche così vi mantenete svegli, e soprattutto avete la botta di luci di Manhattan, vi sembrerà la prima notte di essere dentro un film. Dentro Sex&theCity. Il giorno prima eravate sulla terrazza di casa vostra, e oggi siete tra i grattacieli di New York.

2) Salire sugli osservatori tipo l'Empire State Building che si trova vicino a Times Square, e probabilmente vicicno anche al vostro Hotel. E' aperto fino alle 2 di notte, e potete comprare i biglietti da noi al 324 W 47 oppure online qui.

3) Stare semplicemente a Times Square, seduti alle sedie rosse o le scalinate, e godetevi la fantastica energia dei neon

4) Andare la prima sera verso le 21 a mangiare in una bella steakhouse americana come Wolfgang o Benjamin, e così iniziare in bellezza questa mitica vacanza newyorkese.

5) Entrare in un qualsiasi pub newyorkese, con la musica molto forte, e il vociare costante. E poi resistere resistere resistere..

Se ce la fate, andate a dormire a mezzanotte. E svegliatevi non prima delle 7 di mattina!