La città di New York è sicura? Piccola guida all’uso – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

La città di New York è sicura? Piccola guida all’uso

March 31 2022

Come ogni grande città che si rispetti, anche a New York ci sono zone più sicure e consigliate di altre, soprattutto per un turista. Per scegliere bene dove muoversi e dove scegliere il proprio hotel è bene conoscere i quartieri della Grande Mela e capire quali sono quelli più pericolosi e quindi sconsigliati per soggiornarvi.

New York in passato non aveva una buona reputazione in fatto di sicurezza, ma negli ultimi 30 anni il tasso di criminalità è nettamente diminuito e Manhattan, il centro di New York è considerata una delle zone più sicure. Sicuramente con l'avvento della pandemia la povertà è aumentata e questo ha influito anche sulla sicurezza, ma basta sapere come muoversi per stare tranquilli e godersi il proprio viaggio in totale sicurezza.

I quartieri più pericolosi di New York

Cominciamo con una piccola panoramica sui quartieri considerati più pericolosi di New York, in modo che voi possiate evitarli durante il vostro itinerario. Ci tengo a specificare che spesso i crimini commessi ad opera dei turisti sono truffe o scippi, nulla di grave o violento. 

Brownsville, Brooklyn

Brownsville è un piccolo ghetto di Brooklyn ed è, ad oggi, considerato il luogo più pericoloso di tutta New York. Qui c'è un livello molto alto di micro-criminalità organizzata: spaccio di droga, rapine, scippi, non mancano ogni tanto anche le sparatorie. Da evitare accuratamente, non è neanche un luogo turistico quindi non c'è nessun motivo di inserirlo nel vostro itinerario.

Hunts Point, Bronx

Fino a una decina di anni fa Hunts Point era considerato il quartiere più pericoloso del Bronx. Con gli anni la situazione è cambiata ma essendoci ancora un tasso molto alto di povertà è presente anche la criminalità, soprattutto per quanto riguarda lo spaccio di droga. 

East Harlem, Manhattan

Harlem ha una nomea che lo precede ma in realtà non è così pericoloso come dicono. La zona di East Harlem, anche detta Spanish Harlem, è piena di cittadini di origine latina, qui sono tutti molto amichevoli e accoglienti, di giorno, mentre di notte è una zona da evitare perché diventa poco sicura, soprattutto per i turisti. 

La zona più sicura di New York

Il quartiere più sicuro, e anche più benestante, di New York è Manhattan, cuore pulsante della città sia a livello turistico che lavorativo. Qui tutte le strade e la metropolitana sono molto controllate e non è raro trovare in giro le forze dell'ordine che girano. Scegliere la vostra sistemazione a Manhattan è la soluzione migliore per godersi una vacanza serena. 

Lascia un commento





Commenti

ALESSANDRO GIANCARLO

Sono ALESSANDRO GIANCARLO residente in VIA LE SORMANI, 119 CUSANO MILANINO, mamma di due bambini, con difficoltà a mantenere la mia famiglia. Un amico mi dà informazioni sul Sig. Michel COMBALUZIER, quindi li ho contattati per una richiesta di prestito di 42.000€ e ti posso assicurare che in 72 ore ho avuto accesso al mio prestito personale. Che mi ha permesso di rendere felice la mia piccola famiglia; Volevo quindi condividere con voi questa felicità. Per qualsiasi richiesta di credito non esitate a contattarli. E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

April 04 2022 at 02:45AM



Lascia un commento