Notizie, curiosita',aneddoti, e fantasie su New York – tagged "da vedere" – ilmioviaggioanewyork

Autenticamente New York

Aprile a New York: gli eventi da non perdere April 03 2019

Aprile è il mese in cui si entra nel vivo della primavera newyorkese. Per questo motivo, è un ottimo periodo per visitare la grande mela. La metropoli si riempie dei colori e dei profumi primaverili e ciò contribuisce ad esaltare ancor di più la sua bellezza. Le giornate si allungano e il freddo dell’inverno è ormai un ricordo.

Le temperature, pur essendo imprevedibili, iniziano a divenire più miti e la massima raggiunge anche i 18-20 gradi circa, soprattutto a fine mese. In ogni caso, se visitate la città in questo periodo, vi consiglio di tener presente che le temperature variano molto nel corso della giornata. Potrete ritrovarvi ad uscire la mattina presto con una temperatura di 4-5 gradi e arrivare all’ora di pranzo in cui si superano i 18 gradi... Per questa ragione, la miglior cosa è attrezzarsi con capi di abbigliamento sia invernali sia estivi e vestirsi a strati, senza dimenticare l’ombrello!

In genere, aprile non è considerato un periodo di alta stagione e i prezzi di un viaggio nella grande mela sono piuttosto vantaggiosi, ad eccezione della settimana di Pasqua che quest’anno cadrà il 21 del mese. La città non è troppo affollata e potrete godervi le principali attrazioni senza fare file eccessive. A tal proposito, vi consiglio il CityPass, l’abbonamento che vi permetterà di usufruire degli ingressi preferenziali. Per acquistarlo, cliccate qui.

Brooklyn Botanical Garden

Per scoprire gli eventi più importanti organizzati a New York nel mese di aprile, continuate a leggere!

 

International Pillow Fight Day

6 aprile 2019

Divertirsi in una lotta a cuscinate nel cuore di New York.. non è un sogno da bambini ma realtà! La giornata mondiale della lotta coi cuscini, l’International Pillow Fight Day, viene organizzata in diverse città, tra cui anche la grande mela, e attrae ogni anno tantissimi turisti e non.

International Pillow Fight Day 

Solitamente questo evento, fuori dal comune, si svolge nei primi giorni di Aprile e quest’anno, nel 2019, la data prevista è sabato 6 aprile. L’appuntamento è alle ore 15 presso Washington Square Park e la lotta dura fino alle 18.

Per partecipare occorre rispettare poche e semplici regole:

  • aspettare che venga dato il “via” alla lotta;
  • non colpire troppo forte e in maniera violenta;
  • non urtare chi sta scattando foto o filmando e, in generale, chi è disarmato;
  • non portare con sé cuscini troppo pesanti oppure che comportino la fuoriuscita di piume;
  • non lasciare i cuscini sul posto una volta terminato l’evento.

Per tutte le altre informazioni, cliccate qui.

 

Macy’s Flower Show

dal 24 marzo al 7 aprile 2019

Avete tempo fino a domenica 7 aprile per assistere alla spettacolare e gratuita mostra floreale che, ogni anno, viene organizzata all’interno del Macy’s Herald Square (151 W 34th St, tra la sesta e la settima strada). 

Macy’s Flower Show

Questa grande esposizione floreale è un appuntamento imperdibile sia per i newyorkesi sia per i turisti di tutto il mondo da oltre 70 anni! Per approfondire, vi consiglio di leggere questo articolo.

 

MoCCA Arts Festival

6 e 7 aprile 2019

Si tratta di uno dei più grandi festival di fumetti e cartoni animati di Manhattan. Se siete appassionati del genere non potete perderlo! Oltre 400 artisti mettono in mostra il proprio lavoro e, di solito, sono presenti fumettisti di fama mondiale.

Viene organizzato presso il Metropolitan West (639 W 46th St) dalle ore 11:00 fino alle ore 18:00. Potete acquistare i biglietti qui.

MoCCA Arts Festival  

Orchid Show

fino al 28 aprile 2019

Migliaia di orchidee colorate vi lasceranno senza fiato presso l’Orchid Show, organizzato all’interno del Giardino Botanico di New York nel Bronx (2900 Southern Blvd).

Orchid Show 

L’allestimento floreale di quest’anno è un vero e proprio omaggio a Singapore che, non a caso, vanta l’orchidea come fiore nazionale. La mostra, infatti, è stata sviluppata in collaborazione con Gardens by the Bay e i Singapore Botanic Gardens.

Cliccando qui è possibile acquistare i biglietti e accedere a tutte le informazioni su questo evento.

  

Easter Parade Bonnet

21 aprile

In occasione di una festività a New York non può mancare una parata! La Easter Parade Bonnet è la sfilata organizzata per festeggiare la domenica di Pasqua che quest’anno cadrà il 21 aprile. Si tratta di una parata alquanto stravagante in quanto i partecipanti indossano cappelli dalle forme insolite e strane ispirate al tema pasquale o semplicemente alla primavera.

Easter Parade Bonnet 

La tradizione della Easter Parade Bonnet risale alla seconda metà dell’Ottocento (1870) quando, in occasione della Pasqua, le signore altolocate sfoggiavano i loro ricchi cappelli. Oggi, tutti possono prendere parte alla sfilata che si svolge dalle 10 del mattino fino alle 16 del pomeriggio sulla Fifth Avenue, dalla 49esima alla 57esima strada.

Easter Parade Bonnet

Il posto migliore per assistere alla parata è nei pressi di St. Patrick's Cathedral oppure potete munirvi di cappello e partecipare anche voi!

 

Easter Egg Hunt

Un’importante tradizione pasquale americana è quella della caccia alle uova, la cosiddetta Easter Egg Hunt, che coinvolge i bambini in un’esperienza davvero divertente. A New York, la caccia alle uova colorate viene organizzata in diversi quartieri, sia nei parchi sia nelle principali attrazioni della grande mela, nel giorno che precede Pasqua oppure nei giorni precedenti. 

Easter Egg Hunt

L’anno scorso anche il Rockefeller Center ha organizzato, il giorno prima di Pasqua, la famosa caccia alle uova dando la possibilità di iscriversi sul sito.

 

Earth Day

22 aprile 2019

La giornata internazionale della Terra viene celebrata, ogni anno, in tutto il mondo per sensibilizzare sull’ambiente e iniziare a fare qualcosa per contrastare l’inquinamento. A New York, in occasione dell’Earth Day, sono previsti diversi eventi.

Una delle manifestazioni più famose è quella che si svolge presso Union Square. Qui il 23 aprile, dalle ore 12:00 alle ore 18:30, ci saranno decine di espositori, spettacoli dal vivo, attività per bambini, etc. Per maggiori informazioni, cliccate qui.

  

Tribeca Film Festival

dal 24 aprile al 5 maggio

Se amate il cinema questo è l’evento che fa per voi. Il Tribeca Film Festival è nato dall’iniziativa di Robert De Niro e prevede, ogni anno, la partecipazione di registi e attori di fama mondiale.

Il programma è davvero ricco e include: proiezioni, conferenze, incontri e altri tipi di eventi. Sul sito è possibile acquistare i ticket e conoscere tutto ciò che ruota intorno a questa rassegna cinematografica.

  

Sakura Matsuri Cherry Blossom Festival

27 aprile e 28 aprile 2019

Si tratta del festival annuale dei fiori di ciliegio che celebra la cultura giapponese attraverso un ricco programma che si sviluppa in due giornate. Tra gli eventi previsti ci sono: concerti, arti marziali, cerimonie del tè, spettacoli di danza giapponese, etc.. Potrete partecipare e assistere a queste attività, circondati da 220 alberi di ciliegio in piena fioritura. Pura magia!

Cherry Blossom Festival

Il festival si svolge presso il Brooklyn Botanic Garden (990 Washington Ave, Brooklyn) e rientra tra le attrazioni da non perdere se vi trovate a New York in questo periodo. Cliccate qui per acquistare i biglietti.

Orari:

dalle ore 10:00 alle ore 18:00


I negozi da non perdere a New York March 22 2019

Durante il vostro viaggio nella grande mela, vi consiglio di ritagliarvi del tempo per dedicarvi allo shopping. Lo shopping newyorkese è famoso in tutto il mondo e non è paragonabile alle esperienze di acquisto nelle altre città che avete visitato! Innanzitutto, i prezzi sono davvero vantaggiosi e le offerte sono all’ordine del giorno. Inoltre, a questo, bisogna aggiungere la possibilità di trovare un cambio favorevole euro-dollaro.. in questo caso, non potrete non approfittarne!

La quantità e la varietà di negozi presenti a New York è davvero notevole: dall’abbigliamento all’elettronica, dai prodotti dolciari ai negozi di intimo, dagli outlet ai negozi di articoli sportivi… c’è solo l’imbarazzo della scelta

Colazione da Tiffany

In questo articolo, vi parlo dei negozi da non perdere a New York, ovvero di quelli più famosi e in voga in città. Si tratta, spesso, di catene e brand non presenti in Italia oppure di flagship store di grande impatto che meritano di essere visitati. Alcuni di questi, sono apparsi sul grande e/o piccolo schermo e ciò ha contribuito ad aumentarne la popolarità.

  

Century 21

Siete alla ricerca di affari? E’ questo il posto giusto dove cercarli e trovarli! Century 21 è uno degli outlet più famosi di New York e, a differenza di molti altri, si trova nel cuore della metropoli.

Century 21 

Il Century 21 più importante si trova a Lower Manhattan (21 Dey St) nel noto Financial District e, con i suoi 7 piani, offre articoli di alcuni dei brand più prestigiosi al mondo: Marc Jacobs, Dolce & Gabbana, Calvin Klein, Ralph Lauren, etc… L’outlet non vende solo abbigliamento per uomo, donna e bambino ma tantissime altre tipologie di prodotti. 

Come potrete immaginare, è sempre molto affollato e, per questo motivo, consiglio di evitare le ore di punta e i giorni di maggior affluenza (nel weekend).

Un altro outlet molto noto nella grande mela è quello di Woodbury Commons. Clicca qui per acquistare i biglietti.

 

Apple Store

Nei pressi di Central Park, nello specifico al numero 767 della Fifth Avenue, c’è l’Apple Store più importante di New York e, in generale, il punto vendita Apple più iconico al mondo. Impossibile non notarlo: un cubo in vetro all’interno del quale è ben visibile il logo del brand, una mela morsicata.

Apple Store a New York

Si tratta di una vera e propria opera architettonica, realizzata con grande cura dei dettagli e dei materiali al fine di conferirle l’aspetto riflettente che tanto la caratterizza. Tantissimi i turisti che scattano le loro foto ricordo dinanzi al cubo in vetro. Ovviamente, non mancano i selfie da condividere sui social.

Attualmente il negozio è ancora in fase di ristrutturazione. Infatti, questo Apple Store è stato chiuso nel 2017 con l’obiettivo di aumentarne le dimensioni. In maniera temporanea, le vendite dei prodotti sono state trasferite nell’edificio accanto, lì dove in passato c’era il negozio di giocattoli FAO Schwarz.

Tuttavia, ci sono buone notizie: sembra che l’iconico store riaprirà i battenti nella prima metà di questo 2019 e ci aspettiamo grandi cose!

 

Macy’s

Se venite a New York, non potete perdervi il flagship store di Macy’s, il grande magazzino più famoso e frequentato in città. L’indirizzo è il seguente: 151 W 34th St. Si trova accanto Herald Square e, con i suoi 11 piani, ha la grandezza di un intero isolato. 

Macy's

Macy’s è diventato quasi una delle attrazioni della grande mela e deve la sua fama anche al fatto di essere apparso sul grande schermo. Avete presente il grande magazzino che avete visto nel film Il miracolo della 34° strada? E’ proprio lui!

Gli articoli che potete trovare al suo interno sono tantissimi e spaziano attraverso tutte le categorie merceologiche. Inoltre, vi segnalo che se presentate il passaporto presso il Visitor Center, otterrete una tessera sconto da usare per il vostro shopping.

 

Victoria’s Secret

Il colosso dell’intimo e della lingerie femminile vanta un importante flagship store nei pressi di Herald Square, più precisamente al numero 1328 della Broadway (di fronte Macy’s). Si tratta del negozio più grande al mondo di questo brand che deve la sua popolarità anche alle famose sfilate dei suoi angeli

Victoria's Secret

Victoria’s Secret non vende solo intimo ma anche accessori, abbigliamento sportivo, profumi, borse… un paradiso per le amanti dello shopping! Di recente è approdato anche in Italia, ma, con il cambio favorevole, conviene senza dubbio acquistare a New York.

Nella grande mela, ci sono tantissimi negozi Victoria’s Secret. Di seguito, gli indirizzi di alcuni:

  • 1328 Broadway
  • 565 Broadway
  • 115 5th Ave
  • 640 5th Ave

 

FAO Schwarz

Un negozio di giocattoli di lunga tradizione, apparso in film come Big con Tom Hanks oppure Mamma mi sono perso a New York. FAO Schwarz è un negozio iconico di New York e al quale sia i grandi sia i più piccoli sono molto affezionati

Attualmente lo store si trova nelle vicinanze del Rockefeller Center. L’indirizzo preciso è il seguente: 30 Rockefeller Plaza, New York, NY 10111

Negozio FAO Schwarz 

M&M’s World

Il negozio dei famosi confetti di cioccolato, gli M&M’s, si trova proprio nel cuore di Times Square, precisamente al numero 1600 della Broadway. L’M&M’s World di New York si sviluppa su tre piani ed è un paradiso non solo per i bambini ma per tutti i golosi!

M&M's a New York 

Oltre alla vendita dei colorati confetti in tantissimi gusti differenti, questo store permette l’acquisto di articoli e oggetti vari, tutti a tema M&M’s. Tazze, magliette, cuscini, portachiavi, etc…

 

NikeTown

Questa “città” dedicata alla Nike si trova sulla 57esima strada, vicino alla quinta strada. Si tratta di uno store rivoluzionario che ripensa il rapporto con il consumatore all’intero dell’area di vendita.

La tecnologia è parte integrante del nuovo concept di punto vendita, in cui il cliente tramite il proprio smartphone può pagare, personalizzare i capi o le scarpe, prenotare un esperto di stile..

Insomma, con i suoi cinque piani, questo flagship store è diverso da qualunque negozio Nike al mondo. Oltre al fatto che, qui, potrete trovare articoli e modelli di scarpe non presenti in nessun altro store. 

NikeTown

Per gli appassionati del brand e, più in generale, dell’abbigliamento sportivo, è il negozio da non perdere!

 

Lego Store

Amati sia dai bambini sia dagli adulti, i Lego hanno un negozio a loro dedicato nella grande mela. Il Lego Store si trova di fronte al Rockefeller Center, e precisamente all’indirizzo: West 50th Street, 620 5th Ave.

Al suo interno, vi ritroverete di fronte a delle vere e proprie opere d’arte realizzate con i Lego. Fantastico!

 

NBA Store

Un negozio a tre piani che farà innamorare gli appassionati di basket e non solo. L’NBA Store è molto più di un semplice punto vendita.. è uno spazio che racchiude tutto ciò che ruota intorno a questo sport molto amato dagli americani. 

NBA Store

Al suo interno, tra le tante cose, è possibile: guardare le repliche delle partite sugli appositi schermi, dilettarsi con i tiri a canestro, giocare con la playstation, personalizzare gli articoli, etc…

Dove si trova? All’angolo tra la 45esima e la quinta strada.

  

Tiffany

Avete presente la scena in cui, nel film Colazione da Tiffany, Audrey Hepburn ammira le vetrine della gioielleria mentre consuma la colazione? Il negozio in questione è il Tiffany che si trova sulla Fifth Avenue, all’altezza della 57esima strada!

Tiffany

Si tratta di un flagship store che ha fatto storia e, con la sua apparizione nel film, ha aumentato la fama del brand in maniera esponenziale.

Al suo interno, per tre piani, è tutto un luccichio di gioielli e diamanti e l’ambiente riflette l’eleganza e la raffinatezza che contraddistingue Tiffany. Al quarto piano c’è anche un café, The Blue Box Cafe, dove è possibile fare la famosa colazione che tanto ci ha fatto sognare. Ovviamente tutto, dall’arredamento alle tazze, richiama il tipico colore Tiffany.

Per leggere la mia esperienza della colazione da Tiffany, vi consiglio di leggere questo articolo.


Chelsea Market: il mercato da vedere a New York March 07 2019 1 Comment

Durante il vostro viaggio a New York, quando vi ritroverete a scoprire il quartiere di Chelsea, nel West Side di Manhattan, oltre alla passeggiata sulla famosa High Line vi consiglio di non perdervi la visita del Chelsea Market! Se amate andare alla scoperta di nuovi sapori e, nei vostri viaggi, ricercate le specialità gastronomiche, questo è il posto che fa per voi! 

Chelsea Market

In realtà, in questo grande mercato coperto non troverete soltanto prodotti alimentari ma tanto altro: capi di abbigliamento, articoli per la casa, oggetti di artigianato, etc..; ma, soprattutto, scoprirete un modo del tutto nuovo di concepire il mercato, diverso da ciò a cui siamo abituati in Italia. Questo il motivo per cui vi stupirà!

In questo articolo, vi darò tutte le informazioni per visitare il Chelsea Market e vi racconterò la storia che c’è dietro questa sorprendente attrazione newyorkese.

 

Perché visitare il Chelsea Market

Si tratta di un luogo unico in città, nel quale trascorrere ore piacevoli per assaggiare cibi mai provati e per dedicarsi allo shopping di articoli di ogni genere e, in alcuni casi, provenienti dall’altro lato del mondo.

Chelsea Market

A colpirvi sarà anche la location in cui questo mercato si inserisce, una ex fabbrica che ha mantenuto la sua impronta di edificio storico ma, allo stesso tempo, si è arricchito di elementi di modernità. L’ambiente è giovane e dinamico e, spesso, vengono organizzati eventi. Cliccate qui per scoprire quelli attualmente in corso. 

Un consiglio: se andate nel weekend non perdetevi il brunch!

 

Come arrivarci e quando andare

Come suddetto, il Chelsea Market si colloca nell’omonimo quartiere di New York. In questo quartiere, le oltre 200 gallerie d’arte convivono con negozi e ristoranti ricercati e saltano subito all’occhio i caratteristici edifici in mattoni rossi. Si tratta di una zona della città che è stata interessata da un processo di rinascita e riqualificazione. Come non pensare alla High Line, nata da una ferrovia sopraelevata in disuso?

Nello specifico, il Chelsea Market si trova al numero 75 della 9th Avenue, tra la 15esima e la 16esima strada

Chelsea Market google maps

Se siete fortunati e il meteo è dalla vostra parte, vi consiglio di raggiungere il Chelsea Market dopo aver fatto una passeggiata sulla High Line; percorrendola in direzione sud troverete l’accesso diretto al mercato. Altrimenti, potrete raggiungerlo con le linee A, C ed E della metropolitana, scendendo alla 14th Street Station.

Di seguito, gli orari di apertura del Chelsea Market:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 7:00 alle ore 2:00 di notte
  • la domenica dalle ore 8:00 alle ore 22:00

 

Dove mangiare

La scelta dei posti dove mangiare al Chelsea Market è davvero vasta e, perciò, sarà molto difficile decidere in quale stand o ristorante fermarsi. Ci sono cibi di ogni tipo e provenienti da ogni parte del mondo. Per questo motivo, la scelta migliore è assaggiare differenti specialità e non fermarsi a un solo stand.

Molto famoso è il Lobster Place, qui è possibile sia acquistare il pesce fresco da portare a casa sia fermarsi a mangiare. La specialità è il Lobster Roll, il panino con l’aragosta condito con una salsa davvero squisita. C’è anche la possibilità di mangiare l’aragosta semplicemente bollita e accompagnata da contorni vari. 

Lobster Roll

Altri luoghi dove mangiare, all’interno del Chelsea Market, sono: Los Tacos No. 1, specializzato in cucina messicana; il Mok Bar, ristorante coreano; Beyond Sushi, specializzato in sushi vegano e vegetariano; Amy’s Bread, panificio e pasticceria; Friedman’s Lunch, che propone la tradizionale cucina americana; il ristorante Giovanni Rana; Bar Suzette, specializzato in crepes; Doughnuttery, famoso per i donuts; etc.. C’è l’imbarazzo della scelta!

  

Dove fare shopping

All’interno del Chelsea Market, ci sono diversi negozi dove è possibile fare shopping sia di prodotti enogastronomici (vini, cioccolata, frutta secca, spezie..) sia di altri tipi di articoli.

Chelsea Market

Credit Alexandra Marshall

Ad esempio, c’è il famoso negozio Anthropologie che vende articoli per la casa e abbigliamento femminile oppure il negozio Kikkerland specializzato nella vendita di singolari oggetti di design. Inoltre, non mancano le librerie e i negozi di articoli rari e provenienti da ogni parte del mondo.

Molto interessante è la sezione Artists & Fleas. Quest’ultima si trova nella parte finale del Chelsea Market e, qui, stilisti e artisti vendono le loro creazioni. E’ possibile trovare dei pezzi unici e davvero originali!

 

La storia

La nascita del Chelsea Market risale al 1997. Prima di questa data, andando indietro nel tempo e arrivando alla fine dell’Ottocento, questa struttura era sede di un’importante fabbrica di biscotti e crakers, la Nabisco, National Biscuit Company. E’ stata proprio questa fabbrica a commercializzare i biscotti Oreo e i Ritz! 

La posizione della Nabisco non era casuale: trovandosi vicino al Meatpaking District, il quartiere del commercio della carne, poteva disporre facilmente di grandi quantità di strutto.

Tuttavia, negli anni ’60, la fabbrica fu spostata altrove e l’area rimase a lungo inutilizzata. Soltanto negli anni ’90, la struttura è stata ristrutturata e riqualificata fino ad arrivare all’inaugurazione del Chelsea Market.

Chelsea Market


La New York Public Library February 26 2019 1 Comment

Tra i luoghi da visitare, durante il vostro viaggio a New York, rientra senza ombra di dubbio la New York Public Library. Quest’ultima è la biblioteca pubblica di New York, con sede principale lungo la quinta strada, all’interno dello Stephen A. Schwarzman Building, nei pressi di Bryant Park e, quindi, nel cuore della Grande Mela.

New York Public Library

In realtà, la New York Public Library è un grandissimo sistema bibliotecario con oltre 90 sedi in tutto il territorio newyorkese, tra Manhattan, il Bronx e Staten Island. Si tratta, dunque, di una grande struttura, ben consolidata e gestita da un’associazione senza scopo di lucro.

La NYPL è considerata tra le più importanti biblioteche degli Stati Uniti ed è, perciò, un punto di riferimento per il patrimonio culturale americano. Per comprendere le dimensioni di questo polo bibliotecario con oltre 90 sedi, basti pensare che esso ospita, al suo interno, una collezione di oltre 50 milioni di volumi, tra libri, dvd, e-book, etc... Alcuni tra i documenti conservati sono di grande valore storico. Un esempio? La lettera in cui Cristoforo Colombo parla della scoperta dell’America!

 

La sede principale

Come suddetto, la sede principale della NYPL si trova all’interno dello Stephen A. Schwarzman Building. Si tratta di un imponente edificio in perfetto stile Beaux-Arts, con la facciata in marmo bianco.

New York Public Library

Due grandi leoni sono collocati ai lati della gradinata che conduce all’ingresso alla biblioteca. Quest'ultimi, noti come The Library Lions, a partire dagli anni ’30 sono stati denominati Patience e Fortitude (Pazienza e Forza) nel tentativo di simboleggiare la rinascita della società statunitense.

I due leoni sono diventati icona e segno di riconoscibilità della NYPL. I newyorkesi ci sono molto affezionati già a partire dall’inaugurazione della biblioteca, avvenuta il 23 maggio del 1911. Durante la vostra visita, perciò, non può mancare una foto oppure un selfie con queste statue molto amate!

Library Lions

La sede principale della New York Public Library si sviluppa su 3 piani, oltre al piano terra, ed è organizzata in sale e sezioni dedicate a differenti tematiche, dette divisions. Sul sito ufficiale sono riportate tutte le “divisions” in cui è strutturata la NYPL.

Di grande interesse è la Lionel Pincus and Princess Firyal Map Division, in cui sono conservate più di 400.000 mappe, 20.000 atlanti e libri geografici di tutto il mondo risalenti anche al 1400.

A lasciarvi senza parole saranno le sale di lettura che troverete al terzo piano: oltre 600 posti a sedere in ambienti luminosi e carichi di storia e sapere. Solo a guardare nasce il desiderio di sedersi e leggere i preziosi libri che qui sono custoditi! 

New York Public Library

Il catalogo delle opere, conservate presso la NYPL, è consultabile all’interno del sito web. In questo modo, è possibile documentarsi, prima della visita, sulla collezione presente all’interno dello Stephen A. Schwarzman Building.

 

Come e quando visitarla

Ogni anno, sono milioni i visitatori della New York Public Library! L’ingresso è assolutamente gratuito e c’è la possibilità sia di visitare in maniera autonoma la biblioteca sia di partecipare ai tour guidati e gratuiti della durata di un’ora (il numero massimo di partecipanti è di 25 persone). Quest’ultimi si svolgono dal lunedì al sabato dalle ore 11:00 alle ore 14:00 e la domenica alle ore 14:00 e il loro punto di incontro è la Reception Desk che si trova nell’Astor Hall. Tutti gli altri tour, invece, devono essere prenotati in anticipo.

A colpirvi sarà l’atmosfera maestosa e solenne che si respira all’interno della New York Public Library. Gli ambienti sono grandi, eleganti e luminosi. L’arredamento è suggestivo e di grande pregio.

New York Public Library

Vi ritroverete con lo sguardo rivolto all’insù a contemplare i soffitti e resterete colpiti dal silenzio che viene rispettato all’interno della biblioteca. Infatti, tra le regole da rispettare nella NYPL ci sono:

  • mantenere il silenzio in tutte le sale di lettura
  • impostare il telefonino in modalità silenziosa
  • non consumare cibo o bevande
  • non utilizzare il flash delle macchine fotografiche 

Gli orari della sede principale della NYPL:

  • lunedì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 10:00 alle ore 18:00
  • martedì e mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • domenica dalle ore 13:00 alle ore 17:00

 

Come arrivarci

L’indirizzo da digitare su Google Maps per raggiungere la sede principale della New York Public Library è il seguente: 476 5th Ave, New York, NY 10018, Stati Uniti.

Mappa

Con la metropolitana è possibile arrivare con la Linea 7, scendendo alla fermata 5 Avenue – Bryant Park Station oppure con le Linee B,D,F,M, scendendo alla fermata 42 St – Bryant Park.