Notizie, curiosita',aneddoti, e fantasie su New York – tagged "panorama" – ilmioviaggioanewyork

Autenticamente New York

Le migliori viste di New York: gli osservatori panoramici October 15 2019

New York dall’alto è davvero magica. Un concentrato di grattacieli, incroci e strade brulicanti di persone. Si percepisce chiaramente la sensazione di una città in perenne movimento, una metropoli che non conosce tregua e che finisce per catturarti con il suo fascino.

Non c’è nulla di più emozionante che ammirare la Grande Mela e perdersi nei propri sogni, fantasticando sul futuro. Succede a tutti. Questa metropoli spinge a sognare e fornisce la spinta e l’energia necessaria per realizzare questi sogni.

Proprio per questo, guardare dall’alto la città che non dorme mai è un’occasione imperdibile durante il vostro viaggio e sarà impossibile non fotografare il panorama mozzafiato che si aprirà “sotto di voi”.

osservatori new york

Credit Johnell Pannell

A New York sono tre i grattacieli dotati di un osservatorio panoramico aperto ai turisti: l’Empire State Building, il 30 Rockefeller Plaza (con l’osservatorio Top of the Rock) e la Freedom Tower. L’accesso ai primi due è compreso all’interno del CityPass che permette di risparmiare il 42% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti. Cliccate qui per saperne di più.

In questo articolo, vi parlo in maniera più approfondita di questi punti di osservazione della Grande Mela e vi svelo tutte le novità. Ad esempio, vi parlo del nuovo osservatorio al 102esimo piano dell’Empire State Building che è stato ristrutturato di recente.

 

L’osservatorio dell’Empire State Building

20 W 34th St

Per anni, fino al 1973, l’Empire State Building è stato il grattacielo più alto di New York con i suoi 381 metri. Ad oggi, è senza dubbio l’edificio più iconico della metropoli. Un vero e proprio simbolo della città in tutto il mondo ed offre uno dei migliori punti di osservazione di New York.

osservatorio dell'empire state building

Altra particolarità dell’Empire State Building riguarda la sua illuminazione. Esso, infatti, in occasione di particolari festività o eventi si illumina dei colori celebrativi della ricorrenza. Ad esempio, per la Festa del Ringraziamento (il famoso Thanksgiving Day) le luci assumono i colori del rosso, dell'arancio e del giallo.

 

Al suo interno, ci sono due piani adibiti a punto di osservazione turistica (Observation Deck):

  • il piano 86° a 320 metri di altezza. Qui troverete sia un percorso interno sia una terrazza esterna che è stata lo scenario di tantissime riprese cinematografiche e televisive. Quest'ultima offre una vista a 360° su New York e sulle sue attrazioni e luoghi iconici (il ponte di Brooklyn , Central Park, il fiume Hudson e l'East River, la Statua della Libertà, Times Square, etc.).
  • il piano 102° a 380 metri di altezza. Quest’ultimo è stato ristrutturato e riaperto di recente (il 12 ottobre). Fino a gennaio la vista era limitata in quanto la parte inferiore era in muratura. Oggi, invece, le nuove finestre (che si sviluppano dal pavimento al soffitto) si affacciano sul vuoto e consentono una vista davvero unica. Con un solo sguardo coglierete l’intero panorama. Inoltre, è stato realizzato un nuovo e sorprendente ascensore in vetro!

L’osservatorio dell’Empire State Building è aperto tutti i giorni dalle ore 8:00 di mattina alle ore 2:00 di notte (l’ultimo ascensore parte alle ore 1:15). Il mio consiglio è quello di evitare di andarci nelle giornate nuvolose e di salire per godersi le ore del tramonto. Infatti, è in questo momento della giornata che l’atmosfera diventa se possibile ancora più surreale.

Per acquistare il biglietto, cliccate qui. In questo modo potrete evitare le file alla cassa e risparmiare tempo prezioso.

Come arrivare: con la metro basta scendere alla stazione 34th-Herald Square prendendo le linee B, D, F o M.

 

L’osservatorio Top of the Rock

30 Rockefeller Plaza

Il Top of the Rock è uno dei migliori osservatori di New York e si trova al 30 Rockefeller Plaza. L’entrata è sulla 50esima strada tra la quinta e la sesta strada.

Trovandosi al centro di Manhattan, il panorama che si può ammirare da qui è eccezionale. Guardando verso sud, rimarrete senza fiato per la vista eccezionale dell’Empire State Building che non si trova molto distante e, quindi, risulta ben visibile. Mentre, guardando verso nord la visuale è dominata da Central Park, il polmone verde della città; il contrasto tra il verde del parco e il grigio dei grattacieli è stupendo.

Top of the Rock

L’osservatorio si estende su tre piani: il 67°, il 69° e il 70°. Il punto più alto si trova a circa 260 metri di altezza. Dunque, sono ben tre le terrazze panoramiche interne ed esterne e dal 70esimo piano dell’edificio si può godere della vista a 360° di New York.

osservatorio top of the rock

E' aperto tutti i giorni dalle ore 8:00 fino alla mezzanotte (l’ultimo ascensore parte alle ore 23:15). Dal 24 dicembre al 1 gennaio gli orari subiscono delle variazioni.

Come suddetto, l’ingresso al Top of the Rock è compreso all’interno del CityPass. Cliccate qui per acquistarlo.

Come arrivare: con la metro prendendo le linee B, D, F o M e scendendo alla stazione 47-50th Street-Rockefeller Center.

 

L’osservatorio One World Trade Center

117 West Street

E’ questo il punto più alto di New York. Il One World Observatory si trova in cima alla Freedom Tower, conosciuta ufficialmente come One World Trade Center (1WTC). Con i suoi 541 metri è, attualmente, il grattacielo più alto della Grande Mela (il sesto più alto del mondo) ed è stato costruito nei pressi del luogo dove sorgevano le Torri Gemelle diventando simbolo di rinascita dopo gli attentati. 

Dunque, quest’osservatorio si trova a Downtown (a sud di Manhattan) e si sviluppa su tre piani: 100, 101 e 102. La vista sembra quasi quella che si ammira stando su un elicottero e si estende su tutta la baia della città. Si vede molto bene la zona sud di Manhattan, la Statua della Libertà, il ponte di Brooklyn, etc.

one world observatory

Impressionanti sono gli Sky Pod ovvero gli ascensori che vi porteranno all’osservatorio e che sono dotati di schermi in cui passano immagini e video che ripercorrono la nascita e lo sviluppo di New York. Sono gli ascensori più veloci dell’emisfero occidentale: in meno di 60 secondi sarete in cima!

Il One World Observatory è aperto tutti i giorni e l’orario varia in maniera periodica. In questo periodo (dal 3 ottobre al 19 dicembre) l’apertura è dalle ore 8:00 alle ore 21:00. Troverete anche un ristorante dove potervi intrattenere e fermarvi a cenare.

Per acquistare il biglietto dell'osservatorio, cliccate qui. C’è la possibilità di scegliere la data e l’orario; questo vi faciliterà nella visita oltre a consentire un notevole risparmio di tempo.

Come arrivare: con la metro, le stazioni più vicine sono World Trade Center (linea E), Cortlandt Street (linea N, R, W) e Park Place (linee 2 e 3).


Vista panoramica su Manhattan: il Liberty State Park June 24 2019

Tra i luoghi che offrono una meravigliosa vista su Manhattan e che permettono di ammirare lo skyline di New York da un’altra prospettiva, c’è il Liberty State Park. Questo parco, collocato nel New Jersey, si trova aldilà del fiume Hudson, dietro la Statua della Libertà.

Liberty State Park

Credit Shinya Suzuki

Il Liberty State Park non rientra tra le mete più frequentate dai turisti durante il loro viaggio a New York; tuttavia, offre un interessante punto di osservazione sulla metropoli. Il mio consiglio è quello di abbinare la visita di questo parco ad una scoperta più ampia e approfondita del New Jersey.

A tal proposito, ho creato un Tour che vi farà conoscere la vera anima del New Jersey e vi farà scoprire posti poco conosciuti ma straordinari. Ad esempio, il famoso Empty Sky, il commovente memoriale dedicato alle vittime degli attentati dell’11 settembre. Per maggiori informazioni cliccate qui.

 

Liberty State Park

Il Liberty State Park, dunque, si trova nel New Jersey, precisamente a Jersey City, sulla sponda opposta del fiume Hudson rispetto a Battery Park. Questo ampio parco, di circa 490 ettari, regala una visuale insolita della Statua della Libertà: di spalle!

Aperto nel 1976, non è famoso per i suoi spazi verdi, quanto piuttosto perché offre una straordinaria vista su Manhattan. Infatti, è uno dei migliori punti di osservazione per godere del famoso skyline newyorkese

Liberty State Park

Credit Shinya Suzuki

Al centro del parco, c’è la cosiddetta Freedom Way che divide il Liberty State Park tra la zona che si affaccia sul fiume Hudson (accessibile al pubblico) e quella che, invece, non è visitabile. Sono tantissimi i percorsi ciclabili e pedonali che si trovano in quest’area.

Sicuramente, durante la vostra visita noterete il ponte che collega il parco con Ellis Island! Purtroppo, questo ponte è ad uso esclusivo dei veicoli e di coloro che hanno un'apposita autorizzazione. Per questo motivo, non è accessibile a piedi.

 

La Liberty Walkway e il memoriale Empty Sky 

Ci sono 2 punti di interesse che vi consiglio assolutamente di non tralasciare durante la visita del Liberty State Park: la Liberty Walkway e il memoriale Empty Sky. 

La Liberty Walkway è il percorso che regala una fantastica vista, non solo su Manhattan, ma anche su una parte del New Jersey e sulla Statua della Libertà ( che viene vista di spalle e/o di lato). Impossibile resistere alla tentazione di scattare delle foto. Davvero suggestivo.

Liberty Walkway 

Credit Marco Verch

L’Empty Sky è il memoriale che ricorda le vittime degli attentati del 2001. E’ stato inaugurato l’11 settembre del 2011, in occasione dei dieci anni dagli attacchi terroristici che hanno ferito profondamente non solo l’America ma il mondo intero. Si tratta di due pareti parallele collocate in direzione del punto esatto dove si ergevano le torri gemelle. I nomi di tutte le vittime sono state incise su entrambe le pareti; inoltre, vicino al memoriale, sono stati riportati anche dei resti strutturali del World Trade Center. Emozionante.

Empty Sky 

Empty Sky

Un altro punto di interesse, all’interno del parco, è il Liberty Science Center. Si tratta di un museo scientifico interattivo con finalità educativa, rivolto ai più giovani. Cliccate qui per saperne di più.

  

Liberty State Park: come raggiungerlo

Per raggiugere in maniera diretta il Liberty State Park da Manhattan il modo più veloce consiste nel prendere il traghetto. Infatti, la Liberty Landing Ferry collega la zona del World Financial Center con il parco.

Ci sono altre soluzioni (ad esempio il PATH) ma non conducono direttamente al Liberty State Park.