Notizie, curiosita',aneddoti, e fantasie su New York – tagged "shopping" – ilmioviaggioanewyork

Autenticamente New York

I negozi più pazzi di New York October 11 2019

Da sempre New York è un punto di riferimento per gli amanti dello shopping e, non solo per quanto riguarda la moda e l’abbigliamento, ma per tutti i settori e le categorie merceologiche: dall’elettronica ai negozi di articoli sportivi, dalla gioielleria ai prodotti dolciari.. c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Inoltre, nella Grande Mela gli affari sono all’ordine del giorno e i prezzi sono davvero competitivi, ovviamente anche grazie all’ampia offerta. Potrete trovare tutte le novità uscite da poco sul mercato. Ma non solo. In questa città, è possibile reperire qualsiasi cosa vi venga in mente, anche la più strana! 

Lucy Sparrow’s Delicatessen

In questo articolo, vi parlo dei negozi più pazzi di New York, ovvero di quelli che vendono gli articoli più strani e che difficilmente riuscirete a reperire in Italia o altrove. Ve li consiglio se desiderate dedicarvi ad uno shopping meno convenzionale oppure se semplicemente desiderate ammirare prodotti originali e insoliti.

 

Brooklyn Superhero Supply Co.

372 5th Ave, Brooklyn

Amate i supereroi? Questo è il negozio che fa per voi! Brooklyn Superhero Supply Co., infatti, vende qualsiasi cosa che ruoti intorno al mondo dei supereroi.

Brooklyn Superhero Supply Co. 

Qui potrete trovare di tutto, dagli articoli più strani (mantelli, maschere, occhiali a raggi x, kit per l’identità segreta, etc..) a quelli più comuni come t-shirt, libri e poster. Vi sembrerà di essere tornati bambini e di trovarvi nel negozio che avete sempre sognato!

Oltre all’aspetto divertente e ludico, Brooklyn Superhero Supply Co. nasconde un vero e proprio progetto di beneficenza. Infatti, tutto il ricavato delle vendite viene donato ad un’associazione no profit (la 826NYC) che aiuta i ragazzi con problemi negli studi fornendo tutoraggio post-scolastico gratuito, seminari, tutoraggio all’interno delle scuole, etc.

Sito webwww.superherosupplies.com

 

The Evolution Store

687 Broadway

Minerali, fossili, teschi, scheletri, denti… vi sembrerà quasi di essere in un negozio dell’orrore e, di sicuro, molti oggetti in vendita vi daranno i brividi. Ma non c’è dubbio sul fatto che qui troverete gli articoli più strani e insoliti. Difficili anche da immaginare.

The Evolution Store

Sito web: www.theevolutionstore.com

 

Enchantments

424 E 9th St

Enchantments si trova nell’East Village ed è considerato il più antico negozio di magia e di occultismo di New York. Dunque, si tratta dello store ideale per gli amanti dell’occulto e del mondo magico. Ma anche per chi vuole curiosare tra oggetti stravaganti.

Enchantments

Tarocchi, oli profumati, candele, amuleti, libri sulla magia… sono solo alcuni degli articoli che troverete in vendita in questo negozio.

Sito web: www.enchantmentsincnyc.com

 

Story

144 10th St

La stranezza di questo punto vendita è il fatto di cambiare di continuo! All’incirca ogni mese o giù di lì, chiude e riapre vendendo prodotti completamente diversi e con un tema tutto nuovo. Impossibile annoiarsi! 

Story

L’idea è quella di non raccontare mai la stessa storia e di far scoprire brand emergenti creati da piccole imprese. Un concetto rivoluzionario di vendita che ha come filo conduttore quello della narrativa.

Sito web: www.macys.com/social/story

  

Lucy Sparrow’s Delicatessen

6th Avenue tra la 49th and 50th

Si tratta di un temporary store che è stato aperto il 1 ottobre e chiuderà il 20 ottobre di quest’anno (2019). Nasce come progetto interattivo di arte pubblica presso il Rockefeller Center e, al suo interno, vengono venduti gli articoli in feltro che hanno reso famosa l’artista britannica Lucy Sparrow. Quest’ultima è nota perché realizza a mano versioni morbide di oggetti della vita reale, come cioccolatini, formaggio e frutti di mare. 

Lucy Sparrow’s Delicatessen

Lucy Sparrow’s Delicatessen rientra a pieno titolo tra gli store più pazzi e strani di New York. Un negozio di specialità gastronomiche ma tutte completamente in feltro! Troverete pomodori, cornetti, granchi, sushi, etc. I prezzi sono tutt’altro che economici essendo considerati pezzi d’arte.

In questo video vi porto al suo interno: 

Sito webLucy Sparrow’s Delicatessen


Quartieri di New York: il Bronx August 30 2019

Noto nel mondo per essere sinonimo di quartiere malfamato in realtà negli ultimi anni il Bronx sta vivendo un periodo di rinascita e gentrificazione.

Il Bronx è il distretto più a nord di New York, e deve il suo nome a Jonas Bronck, un immigrato olandese che comprò questo territorio dai nativi americani.
L'appellativo di "The Bronck's Land" si è trasformato poi negli anni in "The Bronx".

distretto del Bronx a New YorkCredit Marc B.

La reputazione di questa zona è legata principalmente al crescente degrado che coinvolse l'area a partire dagli anni '70.
Infatti, se inizialmente il distretto era abitato da una parte di popolazione benestante, sul finire degli anni '60, gran parte degli abitanti, in concomitanza con il boom economico, decisero di trasferirsi altrove.
Il Bronx cominciò allora a diventare meta per quella parte di popolazione più povera e senza lavoro.
Questo portò in pochi anni ad una crescita esponenziale della criminalità e solo in anni recenti si è riusciti a sviluppare un piano di riqualificazione, che ha portato quest'area ad essere sicura e attrattiva per i turisti.

Se volete godervi al meglio la visita in questo distretto potete prenotare qui il nostro tour.

Come arrivare

Per raggiungere il Bronx potete utilizzare la metro. Le linee di riferimento sono la 1, la 2, la 4, la 5, la 6, la B e la D. Come alternative potete considerare anche il treno oppure gli autobus.
Vi sono delle strade che collegano il Bronx con il Queens e con Brooklyn, ma i collegamenti più veloci e diretti sono quelli con Manhattan.

Esterno Yankee StadiumCredit Elena C.

Cosa Vedere

Nonostante non sia famoso come Manhattan o Brooklyn, anche questo distretto presenta diversi punti di interesse che meritano una visita.

Bronx Zoo

E' lo zoo più grande degli Stati Uniti. Si estende su un'area di 107 ettari ed ospita circa 700 specie di animali.
Al suo interno è diviso in aree tematiche, dalla zona africana con i grandi mammiferi della savana, alla Wild Asia, alla zona degli orsi dove è possibile ammirare orsi bruni e orsi polari e tante altre ancora.

La caratteristica principale di questo zoo è costituita dal fatto che, nel ricreare gli habitat naturali delle varie specie, si è cercato di eliminare le gabbie, sfruttando come fattori di separazione, fossati ed elementi strutturali.

Durante la visita, è poi possibile effettuare un tour a bordo del trenino shuttle, che partendo dalla zona della Wild Asia vi accompagnerà per una visita panoramica delle differenti aree. Questo servizio è disponibile da Aprile a Settembre e nei weekend di Ottobre.

Lo zoo del Bronx. Il più grande degli Stati Uniti.Credit Terrell B.

Per la zona della Wild Asia è prevista inoltre la possibilità di un giro su una monorotaia, con una guida che durante il tragitto vi descriverà la vita e alcuni aneddoti sugli animali presenti. Anche questo servizio è stagionale, ed è disponibile da Maggio ad Ottobre.

Vi consiglio vivamente di visitare questo zoo, in quanto oltre alla semplice visita, sono previste tante altre attività come le passeggiate sulla groppa di un cammello oppure dar da mangiare ai leoni marini e ai pinguini.

Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 17:00 e il weekend e i festivi dalle 10:00 alle 17:30.

Indirizzo: 2300 Southern Boulevard.

New York Botanical Garden

Il giardino botanico del Bronx si trova nelle vicinanze dello zoo, ed è uno dei più grandi ed antichi al mondo.

Ha un'estensione di circa 100 ettari ed è organizzato in 50 giardini che ospitano un'ampia collezione di varie specie vegetali. In particolare una zona è dedicata alle piante che erano presenti sul suolo americano prima della colonizzazione.

Il giardino botanico del BronxCredit Glen F.

Little Italy nel Bronx

Sono in molti a considerare questa la vera Little Italy di New York. Infatti, mentre quella di Manhattan sta pian piano venendo inglobata da Chinatown, nella zona di Arthur Avenue respirerete ancora la vera cultura italo-americana.
Avrete un'elevata possibilità di parlare in italiano con i residenti ed assaggiare specialità culinarie tipiche del Bel Paese nei numerosissimi ristoranti italiani della zona.

Little Italy nel Bronx
Credit Marc B.

Yankee Stadium

Il Bronx è anche la sede di una delle squadre di baseball più importanti e titolate degli Stati Uniti: gli Yankees.

Nelle fila di questa squadra hanno militato alcuni tra i più grandi giocatori di questo sport come Babe Ruth e Joe DiMaggio.

Lo storico stadio costruito nel 1932, denominato "The Cathedral of Baseball" o semplicemente "The Stadium", è stato demolito nel 2008.
Ma nel 2009 ha aperto i battenti una struttura tutta nuova, più grande e ricca anche di attività commerciali, dove è possibile organizzare e partecipare ad eventi, oltre ovviamente a poter assistere alle partite di baseball della squadra.

Interno dello Yankee Stadium

Centri Commerciali

Il Bronx è anche un ottimo posto per gli amanti dello shopping, qui potrete trovare diversi posti che fanno al caso vostro.
A nord il Bay Plaza Shopping Center è uno dei più grandi centri commerciali di New York. Ospita al suo interno più di 50 negozi, diversi ristoranti ed anche un cinema.
Nella zona sud c'è invece il The Hub, uno dei centri per lo shopping più antichi di New York e famoso per i negozi di musica.
Vi sono poi altre strade ricche di negozi dove è possibile soddisfare la vostra vogli a di acquisti, come Fordham Road e Arthur Avenue.

Il Centro Commerciale Bay Plaza Shopping CenterCredit Jaime P.

Cottage di Edgar Allan Poe

In questo distretto sarà anche possibile visitare l'ultima abitazione dello scrittore statunitense.
La struttura si trova all'interno del Poe Park ed è un piccolo cottage bianco, rimasto completamente immutato sia all'esterno, sia nell'arredamento interno.
Durante la visita, la guida, su richiesta, vi parlerà della storia dello scrittore e alcuni aneddoti sul Bronx.

Il cottage di Edgar Allan Poe nel BronxCredit Alexander P.

City Island

Nella zona orientale del distretto c'è poi una piccola isoletta molto caratteristica. Un borgo di pescatori che vale la pena visitare, in particolar modo nel periodo estivo. Il mio consiglio, una volta ultimato il giro, è quello di soffermarvi ancora un po' per gustarvi un'ottima cena a base di pesce.


Il 4 Luglio a New York: cosa fare? July 02 2019

Il 4 Luglio, giorno dell’indipendenza americana, è una delle festività più importanti negli Stati Uniti. E la Grande Mela è sicuramente uno dei luoghi ideali dove trascorrere questa giornata e vivere appieno il patriottismo nazionale americano.

Bandiera americana

Le origini della festa

Il 4 Luglio del 1776, tredici colonie britanniche del nuovo continente (Pennsylvania, Massachusetts, Virginia, Maryland, Georgia, New Jersey, North Carolina, South Carolina, Connecticut, New Hampshire, Rhode Island, Delaware e New York) firmarono a Philadelphia la Dichiarazione d’Indipendenza.

Dichiarazione d'indipendenza

Con tale atto, i tredici stati, si dichiararono indipendenti dalla madrepatria Inghilterra, che aveva sempre negato loro la possibilità di essere rappresentate all’interno del governo britannico, nonostante fossero costrette a versare le tasse.

Cosa fare il 4 Luglio a New York: di giorno

In un giorno così sentito da tutta la popolazione, la città offre tantissime opportunità per godersi questa festa al meglio. Eccone alcune:

  • Trascorrere la giornata nei parchi della città, con aree attrezzate per i barbecue così da rilassarsi in compagnia di parenti ed amici. Se avete la possibilità e la voglia di trascorrere questa giornata in perfetto american style, vi consiglio il tradizionale menù previsto per l’occasione: anelli di cipolla, ali di pollo fritte, i cupcakes (decorati con i colori della bandiera americana) ed infine la portata principale, le Spare Ribs, ossia le costolette di maiale cucinate sul barbecue e insaporite con salse di vari gusti.

barbecue e relax al parco

  • Recarsi sulla famosissima spiaggia di Coney Island. Qui, tra un tuffo nell’oceano ed una passeggiata sul lungomare, sarà possibile godersi spettacoli di vari artisti di strada e musica dal vivo.
Tappa obbligatoria per i cultori dell’Hot Dog è il locale Nathan’s Famous, che come ogni anno organizza l’Hot Dog Contest: un’avvincente sfida all’ultimo boccone tra i più voraci mangiatori del famoso panino.

 

Coney Island

  • Visitare le principali attrazioni della città. Infatti, la Statua della Libertà, l’Empire State Building, il Top of the Rock, il Museo di Storia Naturale, il Museo Metropolitan, il Museo Guggenheim ed il One World Trade Center saranno aperti e visitabili. Inoltre, data la ricorrenza, suggerisco una visita nei luoghi simbolo della storia dell’Independence Day: il Bowling Green Park che ospitò le prime riunioni degli indipendentisti americani, la Saint Paul Chapel dove si trovano le spoglie del Generale Richard Montgomery e la Fraunces Tavern, dove sono custoditi cimeli e dipinti dell’epoca.
  • Dedicarsi allo shopping. Per coloro che amano fare acquisti, non c’è alcun problema: potrete tranquillamente girare per i negozi dal momento che resteranno aperti per tutta la giornata.

strade di new york

Cosa fare il 4 Luglio a New York: di sera

  • Assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio organizzato dai Magazzini Macy’s. Quest’anno i fuochi verranno sparati da quattro chiatte che si allineeranno vicino il Molo 17 nei pressi del Ponte di Brooklyn.

Uno spettacolo pirotecnico che partirà alle ore 21:20 e durerà circa 25 minuti. Sono previste 75.000 esplosioni (con l’inserimento di nuovi effetti scenici quali Hidden Happy Faces, Revolving Dragons, Wolf Whistle, Multicolor Meteor Mines e Little Snakes). Il risultato è un meraviglioso evento che illuminerà l’intera skyline della Grande Mela.

fuochi d'artificio 4 luglio

Macy’s ha stilato una lista di postazioni consigliate da cui poter godere dell’evento (consiglio di recarsi per tempo in questi posti, dato che di solito cominciano ad affollarsi già nelle prime ore del pomeriggio). Eccole, di seguito.
 
Ingressi alla FDR Drive:
- Broad Street & Water Street (è il punto di ingresso più a sud per godersi tutto lo spettacolo);
 
- Pearl Street & Dover Street (rappresenta una posizione privilegiata molto vicina al ponte di Brooklyn);
 
- Robert F. Wagner Sr. Place & St. James Place (una postazione che consentirà di avere una vista in prima fila di questo fantastico spettacolo pirotecnico);
 
- Pearl Street & St. James Place (Rappresenta un fantastico punto di osservazione ma di affolla molto velocemente);
 
- Montgomery Street & Cherry Street (un angolo del Lower East Side da cui sarà possibile vedere il ponte di Brooklyn e le chiatte più a Sud);
Ingressi dalla Lower Promenade:
 
- Pike Slip & Cherry Street (postazione a pochi passi dal Manhattan Bridge);
 
- Market Street & Cherry Street (ingresso accessibile ai disabili disponibile presso l’impianto di atletica leggera di Murray Bergtraum).

 

Postazioni per i fuochi del 4 luglio

  • Partecipare ad una crociera serale. Questa è l’opzione perfetta per chi è alla ricerca di un’alternativa più comoda per godersi lo spettacolo, evitando l’attesa al caldo e la folla.

New york vista dall'Hudson

  • Sorseggiare un drink da un rooftop bar e godersi lo spettacolo. Come sempre, la vista sulla città vi lascerà senza fiato!

Lo shopping a New York: gli Outlet da non perdere April 29 2019

New York è la meta ideale per gli amanti dello shopping e per coloro che amano stare al passo con le nuove tendenze in fatto di moda! La quantità così come la varietà di negozi di questa metropoli è davvero straordinaria e non smette di sorprendere.

Inoltre, non ci sono dubbi sul fatto che la grande mela sia la destinazione perfetta per coloro che sono alla ricerca di occasioni imperdibili.

Nella città che non dorme mai, riuscirete a scovare dei veri e propri affari!

 

In generale, per coloro che desiderano trovare offerte e sconti molto vantaggiosi, sia per quanto riguarda l’abbigliamento sia per le altre tipologie di prodotto, il mio consiglio è quello di non perdersi i famosi outlet. 

woodbury common outlet

In questo articolo, vi parlo dei migliori outlet di New York, ovvero di quei negozi in cui potrete trovare occasioni irrinunciabili in qualsiasi periodo dell’anno.

 

Century 21

Century 21 è uno degli outlet più in voga della grande mela. Il suo punto di forza? Il fatto di trovarsi proprio nel cuore di Manhattan.

Century 21 

Sono diversi i Century 21 Department Store a New York ma quello più conosciuto si trova nel noto Financial District, a Lower Manhattan (22 Cortlandt Street) ed ospita al suo interno brand molto famosi, tra cui Dolce & Gabbana, Marc Jacobs, Ralph Lauren, Calvin Klein..

Century 21

Una vastissima offerta non solo di abbigliamento ma anche di scarpe, accessori e tanto altro.. per uomo, donna e bambino. Sette piani di prezzi davvero convenienti e di sconti che, spesso, superano il 60%..

Sul sito potete visionare gli orari di ciascun punto vendita e tutti i marchi venduti all’interno dell’outlet.

  

Woodbury Common

L'outlet Woodbury Common Premium è il più famoso non solo di New York ma di tutti gli Stati Uniti! Con oltre 200 negozi delle più grandi firme della moda (Prada, Armani, Celine, Gucci, Jimmy Choo, Dior, Michael Kors...) è una meta irresistibile per tutti gli shopping addicted. E’ l’occasione per trovare capi di brand che avete sempre sognato di avere nel vostro armadio ma con un prezzo da outlet!

Woodbury Common

Woodbury Common si trova appena fuori Manhattan, a solo un’ora da New York. Cliccate qui per acquistare i biglietti degli autobus che vi porteranno in questo paradiso dello shopping scontato.

 

The Mills at Jersey Gardens

L’outlet The Mills at Jersey Gardens si trova nel New Jersey, precisamente ad Elizabeth, raggiungibile in appena mezz’ora da Manhattan. A differenza del Woodbury Common, il The Mills è al coperto e racchiude in un enorme centro commerciale sia negozi tradizionali sia outlet. 

The Mills at Jersey Gardens

Si può raggiungere con l’autobus 111, in partenza da Port Authority Bus Terminal (625 8 Ave, Manhattan).

Importante: presentando il passaporto presso il Visitor Center è possibile ottenere ulteriori sconti. 

 

Tanger Outlets

Questa grande catena vanta tantissimi outlet in oltre 20 Stati dagli USA al Canada. Uno dei più conosciuti è il Tanger Outlet di Long Island (200 Tanger Mall Drive, Riverhead, NY 11901), con i suoi oltre 165 negozi. Solitamente la visita di questo outlet viene abbinata alla scoperta degli Hamptons e delle spiagge vicino New York.  

Tanger Outlets

Anche qui, potrete trovare brand molto famosi a prezzi davvero competitivi: Abercrombie & Fitch, Calvin Klein, Levi's, Tommy Hilfiger, UGG, etc… Cliccate qui per saperne di più!

Molto frequentato è anche quello che si trova ad Atlantic City nel New Jersey (1931 Atlantic Ave, Atlantic City, NJ 08401).


6 negozi di souvenir a New York March 28 2019 1 Comment

Non so chi di voi ne è a conoscenza ma la parola souvenir è francese e letteralmente significa “ricordo”. E’, perciò, il termine perfetto per indicare l’oggetto che diventa ricordo del viaggio e della meta visitata.

Durante il vostro viaggio nella grande mela, con molta probabilità, vi ritroverete nella necessità di acquistare dei piccoli pensieri, souvenir da regalare ad amici, parenti e, perché no, anche da tenere per sé!

Negozi di Souvenir a New York 

A New York sono tantissimi i negozi di souvenir e si trovano dappertutto: sia nelle zone più turistiche sia nei quartieri prettamente residenziali. Generalmente, il prezzo varia molto in base alla zona in cui si trova lo store. Se puntate sul risparmio, un quartiere molto indicato è quello di Chinatown e Little Italy. Al contrario, a Times Square i costi sono decisamente più alti.

Di seguito, vi riporto i 6 negozi di souvenir più gettonati di New York. In alcuni potrete scovare articoli più originali ed insoliti; in altri, invece, troverete i classici e tradizionali souvenir, quelli che si prestano bene per regali veloci e più “facili”.

 

Fishs Eddy

Fishs Eddy, nei pressi di Union Square (889 Broadway), è un negozio molto famoso nella grande mela. Non si tratta del “tradizionale” gift shop ma, piuttosto il concept è quello di un negozio di oggettistica e di articoli per la casa, alcuni dei quali incentrati su New York. 

Fishs Eddy

Fishs Eddy

I prezzi non sono bassi ma, in questo store, è possibile reperire articoli particolari e, a volte, difficili da trovare in Europa. Alcuni oggetti di design sono perfetti se cercate un regalo che stupisca per la sua originalità!

Orari:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 21:00
  • la domenica dalle ore 10:00 alle ore 20:00

 

MoMA Design Store

Se siete alla ricerca di souvenir non banali e magari ispirati al meraviglioso mondo dell’arte, il posto che fa per voi è il MoMA Design Store.

MoMA Design Store

Moma Design Store

A New York ci sono 3 punti vendita di questo tipo. Il primo è quello che si trova all’interno del MoMA, il Museo di Arte Moderna di New York (11 W 53rd St). Il secondo è nei pressi del museo (44 W 53rd St) tra la quinta e la sesta strada. Infine, l’ultimo si trova nel quartiere di SoHo (81 Spring Street).

Sul sito dedicato allo store potrete visualizzare gli articoli in vendita che sono tantissimi e spaziano in ogni genere di categoria: dagli oggetti per la casa ad articoli tecnologici senza dimenticare le stampe, i poster e i libri dedicati all’arte e alle opere dei grandi artisti.

  

CityStore

CityStore è il negozio ufficiale di New York City ed è, perciò, il posto ideale per i turisti che cercano oggetti e articoli ufficiali della grande mela. Si trova al seguente indirizzo: 1 Centre Street (nei pressi dell’ingresso pedonale al Brooklyn Bridge).

CityStore

In questo store, dunque, potrete trovare articoli con la licenza ufficiale del FDNY, NYPD, NYC taxi, DSNY, NYC Subway e non solo… anche libri e guide sulla città che non dorme mai. 

Cliccando qui potrete vedere la vasta gamma di oggetti che CityStore vende: calamite, stampe, tazze, penne, borse, accessori, etc. Ce n’è per tutti i gusti!

Orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 17:00

  

Memories of New York

Questo negozio che si trova nei pressi del Flatiron Building e, più precisamente, al numero 206 della quinta strada, è diventato un punto di riferimento per i turisti che sono alla ricerca di souvenir della grande mela. Al suo interno, si può trovare qualsiasi tipo di articolo legato a New York: dalle famose magliette con la scritta I Love New York, alle palle di vetro con dentro la neve o, ancora, ai portachiave, etc...

Memories of New York

Orari:

tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 21:00

  

Artists & Fleas

Molti turisti scelgono di acquistare come souvenir un oggetto unico realizzato da artisti locali. E’ questo il caso del mercato Artists & Fleas, dove potrete trovare creazioni artigianali così come oggetti vintage da collezionare.

Artists & Fleas 

Il primo Artists & Fleas è stato aperto nel 2003 a Williamsburg, il noto quartiere di Brooklyn; oggi a New York lo potrete trovare anche presso il Chelsea Market (88 10th Ave) oppure nel quartiere SoHo (568 Broadway). E’ ideale per chi desidera fare un regalo non convenzionale! 

Cliccando qui troverete gli orari di ogni negozio Artists & Fleas, gli eventi previsti e i venditori e/o artisti presenti al mercatino.

 

Grand Slam

Questo negozio, nato per la vendita di abbigliamento maschile, negli anni si è trasformato in uno store di souvenir, articoli sportivi e abbigliamento di marche varie. Qui, ad esempio, troverete le magliette dei New York Yankees!

Nonostante si trovi nel cuore di Times Square (1557 Broadway) vanta prezzi piuttosto competitivi. Altro punto di forza è l’ampia gamma di articoli messi in vendita.

Orari:

tutti i giorni dalle ore 9:00 fino a mezzanotte


I negozi da non perdere a New York March 22 2019

Durante il vostro viaggio nella grande mela, vi consiglio di ritagliarvi del tempo per dedicarvi allo shopping. Lo shopping newyorkese è famoso in tutto il mondo e non è paragonabile alle esperienze di acquisto nelle altre città che avete visitato! Innanzitutto, i prezzi sono davvero vantaggiosi e le offerte sono all’ordine del giorno. Inoltre, a questo, bisogna aggiungere la possibilità di trovare un cambio favorevole euro-dollaro.. in questo caso, non potrete non approfittarne!

La quantità e la varietà di negozi presenti a New York è davvero notevole: dall’abbigliamento all’elettronica, dai prodotti dolciari ai negozi di intimo, dagli outlet ai negozi di articoli sportivi… c’è solo l’imbarazzo della scelta

Colazione da Tiffany

In questo articolo, vi parlo dei negozi da non perdere a New York, ovvero di quelli più famosi e in voga in città. Si tratta, spesso, di catene e brand non presenti in Italia oppure di flagship store di grande impatto che meritano di essere visitati. Alcuni di questi, sono apparsi sul grande e/o piccolo schermo e ciò ha contribuito ad aumentarne la popolarità.

  

Century 21

Siete alla ricerca di affari? E’ questo il posto giusto dove cercarli e trovarli! Century 21 è uno degli outlet più famosi di New York e, a differenza di molti altri, si trova nel cuore della metropoli.

Century 21 

Il Century 21 più importante si trova a Lower Manhattan (21 Dey St) nel noto Financial District e, con i suoi 7 piani, offre articoli di alcuni dei brand più prestigiosi al mondo: Marc Jacobs, Dolce & Gabbana, Calvin Klein, Ralph Lauren, etc… L’outlet non vende solo abbigliamento per uomo, donna e bambino ma tantissime altre tipologie di prodotti. 

Come potrete immaginare, è sempre molto affollato e, per questo motivo, consiglio di evitare le ore di punta e i giorni di maggior affluenza (nel weekend).

Un altro outlet molto noto nella grande mela è quello di Woodbury Commons. Clicca qui per acquistare i biglietti.

 

Apple Store

Nei pressi di Central Park, nello specifico al numero 767 della Fifth Avenue, c’è l’Apple Store più importante di New York e, in generale, il punto vendita Apple più iconico al mondo. Impossibile non notarlo: un cubo in vetro all’interno del quale è ben visibile il logo del brand, una mela morsicata.

Apple Store a New York

Si tratta di una vera e propria opera architettonica, realizzata con grande cura dei dettagli e dei materiali al fine di conferirle l’aspetto riflettente che tanto la caratterizza. Tantissimi i turisti che scattano le loro foto ricordo dinanzi al cubo in vetro. Ovviamente, non mancano i selfie da condividere sui social.

Attualmente il negozio è ancora in fase di ristrutturazione. Infatti, questo Apple Store è stato chiuso nel 2017 con l’obiettivo di aumentarne le dimensioni. In maniera temporanea, le vendite dei prodotti sono state trasferite nell’edificio accanto, lì dove in passato c’era il negozio di giocattoli FAO Schwarz.

Tuttavia, ci sono buone notizie: sembra che l’iconico store riaprirà i battenti nella prima metà di questo 2019 e ci aspettiamo grandi cose!

 

Macy’s

Se venite a New York, non potete perdervi il flagship store di Macy’s, il grande magazzino più famoso e frequentato in città. L’indirizzo è il seguente: 151 W 34th St. Si trova accanto Herald Square e, con i suoi 11 piani, ha la grandezza di un intero isolato. 

Macy's

Macy’s è diventato quasi una delle attrazioni della grande mela e deve la sua fama anche al fatto di essere apparso sul grande schermo. Avete presente il grande magazzino che avete visto nel film Il miracolo della 34° strada? E’ proprio lui!

Gli articoli che potete trovare al suo interno sono tantissimi e spaziano attraverso tutte le categorie merceologiche. Inoltre, vi segnalo che se presentate il passaporto presso il Visitor Center, otterrete una tessera sconto da usare per il vostro shopping.

 

Victoria’s Secret

Il colosso dell’intimo e della lingerie femminile vanta un importante flagship store nei pressi di Herald Square, più precisamente al numero 1328 della Broadway (di fronte Macy’s). Si tratta del negozio più grande al mondo di questo brand che deve la sua popolarità anche alle famose sfilate dei suoi angeli

Victoria's Secret

Victoria’s Secret non vende solo intimo ma anche accessori, abbigliamento sportivo, profumi, borse… un paradiso per le amanti dello shopping! Di recente è approdato anche in Italia, ma, con il cambio favorevole, conviene senza dubbio acquistare a New York.

Nella grande mela, ci sono tantissimi negozi Victoria’s Secret. Di seguito, gli indirizzi di alcuni:

  • 1328 Broadway
  • 565 Broadway
  • 115 5th Ave
  • 640 5th Ave

 

FAO Schwarz

Un negozio di giocattoli di lunga tradizione, apparso in film come Big con Tom Hanks oppure Mamma mi sono perso a New York. FAO Schwarz è un negozio iconico di New York e al quale sia i grandi sia i più piccoli sono molto affezionati

Attualmente lo store si trova nelle vicinanze del Rockefeller Center. L’indirizzo preciso è il seguente: 30 Rockefeller Plaza, New York, NY 10111

Negozio FAO Schwarz 

M&M’s World

Il negozio dei famosi confetti di cioccolato, gli M&M’s, si trova proprio nel cuore di Times Square, precisamente al numero 1600 della Broadway. L’M&M’s World di New York si sviluppa su tre piani ed è un paradiso non solo per i bambini ma per tutti i golosi!

M&M's a New York 

Oltre alla vendita dei colorati confetti in tantissimi gusti differenti, questo store permette l’acquisto di articoli e oggetti vari, tutti a tema M&M’s. Tazze, magliette, cuscini, portachiavi, etc…

 

NikeTown

Questa “città” dedicata alla Nike si trova sulla 57esima strada, vicino alla quinta strada. Si tratta di uno store rivoluzionario che ripensa il rapporto con il consumatore all’intero dell’area di vendita.

La tecnologia è parte integrante del nuovo concept di punto vendita, in cui il cliente tramite il proprio smartphone può pagare, personalizzare i capi o le scarpe, prenotare un esperto di stile..

Insomma, con i suoi cinque piani, questo flagship store è diverso da qualunque negozio Nike al mondo. Oltre al fatto che, qui, potrete trovare articoli e modelli di scarpe non presenti in nessun altro store. 

NikeTown

Per gli appassionati del brand e, più in generale, dell’abbigliamento sportivo, è il negozio da non perdere!

 

Lego Store

Amati sia dai bambini sia dagli adulti, i Lego hanno un negozio a loro dedicato nella grande mela. Il Lego Store si trova di fronte al Rockefeller Center, e precisamente all’indirizzo: West 50th Street, 620 5th Ave.

Al suo interno, vi ritroverete di fronte a delle vere e proprie opere d’arte realizzate con i Lego. Fantastico!

 

NBA Store

Un negozio a tre piani che farà innamorare gli appassionati di basket e non solo. L’NBA Store è molto più di un semplice punto vendita.. è uno spazio che racchiude tutto ciò che ruota intorno a questo sport molto amato dagli americani. 

NBA Store

Al suo interno, tra le tante cose, è possibile: guardare le repliche delle partite sugli appositi schermi, dilettarsi con i tiri a canestro, giocare con la playstation, personalizzare gli articoli, etc…

Dove si trova? All’angolo tra la 45esima e la quinta strada.

  

Tiffany

Avete presente la scena in cui, nel film Colazione da Tiffany, Audrey Hepburn ammira le vetrine della gioielleria mentre consuma la colazione? Il negozio in questione è il Tiffany che si trova sulla Fifth Avenue, all’altezza della 57esima strada!

Tiffany

Si tratta di un flagship store che ha fatto storia e, con la sua apparizione nel film, ha aumentato la fama del brand in maniera esponenziale.

Al suo interno, per tre piani, è tutto un luccichio di gioielli e diamanti e l’ambiente riflette l’eleganza e la raffinatezza che contraddistingue Tiffany. Al quarto piano c’è anche un café, The Blue Box Cafe, dove è possibile fare la famosa colazione che tanto ci ha fatto sognare. Ovviamente tutto, dall’arredamento alle tazze, richiama il tipico colore Tiffany.

Per leggere la mia esperienza della colazione da Tiffany, vi consiglio di leggere questo articolo.


Lo shopping a New York: i Grandi Magazzini da non perdere February 12 2019

Fare shopping a New York è un’esperienza che durante il vostro viaggio non potrete lasciarvi scappare. La Grande Mela, infatti, è famosa per essere una delle maggiori capitali mondiali della moda e per essere sempre al passo con le tendenze più attuali e originali!

La quantità di negozi di questa città vi sorprenderà e vi posso assicurare che avrete l’imbarazzo della scelta! D’altronde, New York è nota per la varia e vasta presenza di negozi e grandi magazzini in cui potrete trovare qualsiasi genere di prodotto: abbigliamento, oggetti per la casa, cosmetici, elettronica, etc.. 

Shopping a New York

I prezzi sono davvero competitivi e gli affari sono assicurati! Se poi il cambio euro-dollaro è dalla vostra parte, allora siete proprio fortunati. Inoltre, nella Grande Mela avrete modo di scoprire brand e prodotti non presenti in Italia e, per i più curiosi, quest’aspetto non è da sottovalutare.

Il mio consiglio è quello di partire con le valigie leggere così da non avere problemi di spazio ed essere completamente liberi nei vostri acquisti. In questo articolo, vi parlo dei grandi magazzini più importanti della città e che sono una tappa obbligatoria nelle vostre sessioni di shopping a New York!

Macy's

Vi ricordo che, per gli amanti dello shopping, ho ideato un Tour dedicato alla visita dell’outlet più famoso di New York e degli Stati Uniti: Woodbury Commons Premium! Cliccate qui per prenotare.

  

MACY’S HERALD SQUARE

151 West 34th Street

Senza dubbio il grande magazzino Macy’s è una vera e propria istituzione a New York! Meta di migliaia di turisti al giorno, Macy’s Herald Square è il flagship store della catena di negozi fondata nel 1858 e che, ad oggi, conta più di 740 stores

Macy's

Macy’s è entrato a far parte della cultura di massa anche grazie alla sua presenza nel film Il miracolo della 34° strada. In quest’ultimo compare anche la tradizionale parata, la Macy’s Thanksgiving Day Parade, organizzata in occasione del Ringraziamento. Una straordinaria e colorata sfilata di gonfiabili che parte dalla 77esima strada e si conclude proprio davanti a Macy’s. 

Macy's Parade

Le dimensioni di questo grande magazzino sono davvero impressionanti: con i suoi 11 piani occupa un intero isolato. Al suo interno, offre la possibilità di acquistare articoli di diverso genere. Potrete spaziare tra: abbigliamento, scarpe, prodotti cosmetici, profumeria, articoli per la casa, etc.. I prezzi sono davvero competitivi, nonostante la qualità abbastanza alta dei brand proposti.

Importante: presentando il passaporto, presso il Visitor Center di Macy’s, avrete diritto ad una tessera sconto da utilizzare per i vostri acquisti.

Orari:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 22:00
  • la domenica dalle ore 10:00 fino alle ore 21:00

 

BLOOMINGDALE’S

1000 Third Avenue, 59th Street and Lexington Ave

Quello collocato sulla 59esima è il Bloomingdale’s più importante di Manhattan. Il secondo si trova nel quartiere di SoHo e, più in generale, questa catena vanta 38 punti vendita e ben 16 outlet.

Bloomingdale's

Bloomingdale’s è noto per essere stato il primo grande magazzino ad aver usato la shopping bag come un vero e proprio strumento di marketing. Era il 1961 quando fu introdotta la big brown bag, una busta di carta che divenne distintiva di questo grande magazzino.

Big Brown Bag

Anche da Bloomingdale’s è possibile trovare di tutto: dall’abbigliamento alla cosmetica, dai prodotti gastronomici agli articoli per la casa. Inoltre, gli amanti dello moda possono trovare capi di grande tendenza, realizzati da importanti stilisti oltre a reperire esclusivi brand newyorkesi.

Nonostante rientri nella categoria dei grandi magazzini di lusso, Bloomingdale’s è, senza dubbio, meno caro rispetto a Barneys e a Saks Fifth Avenue.

Orari:

  • lunedì, venerdì e sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 21:30
  • martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10:00 fino alle ore 20:30
  • la domenica dalle ore 11:00 fino alle ore 20:00

  

SAKS FIFTH AVENUE

611 5th Avenue

Saks Fifth Avenue è sinonimo di alta moda e lusso. Nasce, infatti, agli inizi del ‘900 dalla volontà di Horace Saks e Bernard Gimbel di creare un unico grande magazzino specializzato nel lusso e nell’alta moda.

Saks Fifth Avenue

Oggi, Saks Fifth Avenue ospita al suo interno i brand e le marche più prestigiose: Louis Vuitton, Gucci, Dolce e Gabbana, Jimmy Choo, etc.. Un paradiso di sfarzo ed eleganza famoso in tutto il mondo! Per questo motivo, lo consiglio quasi come tappa obbligata durante il vostro soggiorno a New York. Se, poi, avete la fortuna di trovarvi nella Grande Mela in occasione dei saldi, potrete trovare articoli di lusso a prezzi decisamente più accessibili.

Le vetrine di questo grande magazzino sono una delle principali attrazioni durante il periodo natalizio a New York e incantano milioni di turisti ogni anno.

Saks Fifth Avenue Vetrine

Orari:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 20:30
  • la domenica dalle ore 11:00 fino alle ore 19:00

 

BERGDORF GOODMAN

754 5th Avenue

Il grande magazzino di lusso per eccellenza, molto amato dai newyorkesi! Oggi, si tratta di due negozi uno di fronte all’altro sulla Fifth Avenue tra la 57esima e la 58esima strada: uno dei due è dedicato soltanto all’abbigliamento da uomo ed è stato aperto nel 1990.

BERGDORF GOODMAN

Riuscire ad ottenere uno spazio da Bergdorf Goodman è per gli stilisti d’alta moda un grande privilegio e sinonimo di successo. Giorgio Armani, Louboutin, Dolce e Gabbana… per tutti è un onore ritrovare le proprie collezioni esposte in questo grande magazzino. 

Inoltre, ad aumentare la fama di Bergdorf Goodman in tutto il mondo ha contribuito la serie televisiva Sex and the City. Si tratta, infatti, del negozio preferito da Carrie Bradshaw!

Orari:

  • dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 20:00
  • la domenica dalle ore 11:00 fino alle ore 19:00

 

BARNEYS

660 Madison Avenue

Barney’s non è solo un grande magazzino di lusso, punto di riferimento per i newyorkesi dell’Upper East Side. E’ molto di più! Uno store fondamentale per stare al passo con le tendenze del mondo della moda.

Barneys

Se amate la moda in ogni sua sfumatura, non potete non visitarlo e non soffermarvi sulle sue spettacolari vetrine.

Orari:

  • dal lunedì al mercoledì dalle ore 10:00 fino alle ore 20:00
  • dal giovedì al sabato dalle ore 10:00 fino alle ore 20:30
  • la domenica dalle ore 11:00 fino alle ore 19:00

Natale a New York: le luminarie e le decorazioni più belle December 19 2018

L’avvicinarsi delle festività natalizie segna l’inizio del periodo più bello per visitare la Grande Mela. New York, infatti, si “veste a festa” e, con i suoi vivaci colori, genera stupore sia negli adulti sia nei più piccoli. 

Lo spirito natalizio pervade completamente New York e la città risplende di una luce nuova e tutta da scoprire. Siete degli amanti delle emozioni e delle sensazioni legate al Natale? La Grande Mela è la città che, in assoluto, vi entusiasmerà di più! 

Radio City Music Hall

Ritorniamo bambini nel guardare i colori, gli addobbi e le luci che rendono uniche le strade della città che non dorme mai. Le luci e le decorazioni natalizie, allestite nella Grande Mela, non assomigliano a quelle di nessun’altra città e garantiscono uno spettacolo senza paragoni!

Di seguito, le luminarie e le decorazioni di Natale più belle e che vi consiglio di ammirare durante il vostro viaggio a New York. Di sicuro, molti di voi le avranno già viste attraverso le fotografie ma vi assicuro che vederle dal vivo è tutt’altra cosa!

  

GLI ANGELI DEL ROCKEFELLER CENTER

tra la 49th e la 50th sulla quinta strada

Un incantevole percorso, pieno di scintillio, che non potete perdervi è quello degli angeli del Rockefeller Center. Angeli dorati che suonano le trombe a festa e fanno da cornice all’albero di Natale più famoso di New York. 

Angeli del Rockefeller Center

Un consiglio: guardate lo spettacolo di luci natalizie che avviene sulla facciata del grande magazzino Saks sulla Fifth Avenue. La visuale migliore è proprio quella di cui si gode dagli angeli del Rockefeller. 

Saks Fifth Avenue

 

L’ALBERO DEL RADIO CITY MUSIC HALL

tra la 50th e la 51th sulla sesta strada

Il celebre Radio City Music Hall è uno dei teatri iconici della città di New York e si trova all’interno del Rockefeller Center. Le sue decorazioni natalizie sono estremamente suggestive. L’albero formato da mille luci cambia continuamente colore, dal verde all’oro passando per il rosso. 

Radio City Music Hall

 

LE SFERE ROSSE SULLA 6TH STRADA

tra la 49th e la 50th sulla sesta strada

A poca distanza dal Radio City Music Hall, ogni anno, vengono allestite le enormi sfere di Natale che sono diventate quasi simbolo delle festività newyorkesi. Dall’inconfondibile colore rosso, queste palline giganti hanno acquisito una straordinaria fama e sono conosciute in tutto il mondo.

Si tratta, senza dubbio, di uno dei soggetti fotografici più amati dai tanti turisti che trascorrono le festività natalizie a New York. 

Sfere rosse giganti sulla sesta strada

 

GLI SCHIACCIANOCI GIGANTI

tra la 51th e la 52th sulla sesta strada

Sempre sulla sesta strada, all’entrata dell’UBS Building potrete osservare i Giant Nutcrackers, gli schiaccianoci giganti, che fanno quasi da guardia all’edificio.

Schiaccianoci giganti

  

LE LAMPADINE DI NATALE

tra la 48th e la 49th sulla sesta strada

Di fronte al McGraw-Hill Building, sulla sesta strada, vengono collocate le grandi lampadine di Natale dai colori vivaci. Ve lo assicuro: un meraviglioso sfondo per le fotografie! 

Lampadine giganti

 

LA FAMIGLIA DI RENNE

tra la 47th e la 48th sulla sesta strada

Proseguendo sempre sulla 6th avenue, nei pressi del News Corp Building, si trova la famosa famiglia di renne illuminate. Accanto, gli alberi ricoperti da tante luci rosse vi lasceranno senza fiato! 

Renne sulla sesta strada

 

LE STELLE DEL TIME WARNER CENTER

10 Columbus Circle

Le decorazioni natalizie del famoso centro commerciale, Time Warner Center, sono delle luccicanti stelle che scendono dal soffitto. Un cielo stellato che crea un’atmosfera magica

Stars Time Warner Center

Il Time Warner Center si trova al numero 10 di Columbus Circle, di fronte alla statua di Colombo ed è una meta super consigliata per il vostro shopping natalizio. Per chi prende la metro, la fermata è la 59th St–Columbus Circle.

 

IL FIOCCO DI NEVE DELL’UNICEF

57th sulla quinta strada

E’ simbolo dell’impegno di UNICEF nei confronti dei bambini più vulnerabili. Questo fiocco di neve è composto da 16.000 cristalli ed è dal 1984 che viene collocato sulla quinta strada in occasione delle festività natalizie.

Fiocco di neve UNICEF 

 

LE LUCI DI PARK AVENUE

Lungo Park Avenue, il famoso ampio viale di New York, una fila di alberi di Natale si illumina a festa! Non lasciatevi sfuggire l’Helmsley Building, al numero 230 di Park Avenue, che risplende grazie alle luci natalizie. 

Helmsley Building

  

LE LUCI DI DYKER HEIGHTS

Il celebre quartiere italo americano di Dyker Heights si trova nel cuore di Brooklyn ed offre uno spettacolo di luminarie e decorazioni natalizie uniche al mondo! I proprietari delle case competono tra di loro per realizzare gli addobbi di Natale migliori e più attrattivi. 

Dyker Heights

Ho dedicato un interno tour per assistere alle luci di Dyker Heights. Qui puoi acquistare i biglietti.

 

LE DECORAZIONI DEI FLAGSHIP STORE

Le decorazioni natalizie degli edifici di alcuni brand del lusso sono meravigliose! E’ questo il caso dei Flagship Store di Tiffany, Cartier e Salvatore Ferragamo collocati sulla quinta strada. Impossibile non notarli!

Tiffany ChristmasCartier Christmas


Dicembre a New York: 6 cose da fare December 05 2018

Dicembre è il mese in cui la città di New York diventa, se possibile, ancora più magica. L’atmosfera che si respira nella Grande Mela, in questo periodo, è ricca di fascino e suggestione. Le luci, le installazioni e i suoni tipici del Natale, infatti, contribuiscono ad enfatizzare la bellezza della città. Difficile descriverla a parole!

A dicembre, New York suscita emozioni che ricordano quelle provate durante l’infanzia: stupore e meraviglia. Vi capiterà di restare incantati ad osservare le vetrine addobbate a festa così come ad ammirare le luminarie.

Dicembre a New York

Nella Grande Mela, più che in qualsiasi altra città, si respira l’aria e lo spirito del Natale. Probabilmente, ciò è dovuto ai tanti film natalizi ambientati in questa città e che ci hanno accompagnato durante la nostra crescita.

Durante un viaggio a New York, nel mese di dicembre, ci sono 6 cose che vi consiglio di fare! Si tratta di esperienze e attività da non lasciarsi sfuggire per vivere, fino in fondo, lo spirito natalizio della Grande Mela.

 

IL TOUR DELLE LUCI DI NATALE DI DYKER HEIGHTS

Immaginate di svegliarvi all’interno di un film, in pieno stile Mamma ho perso l’aereo, e di osservare le case, di un intero quartiere, super addobbate in occasione del Natale. Il famoso quartiere italo americano di Dyker Heights, nel cuore di Brooklyn, è questo e molto di più!

Dyker Heights

I proprietari delle case, fin dagli anni ‘80, portano avanti la tradizione delle luci con risultati spettacolari. Le incredibili decorazioni natalizie hanno trasformato il quartiere in una meta turistica da non perdere e che vi consiglio di vedere per immergervi, davvero, nel Natale newyorkese.

Dyker Heights

Qui puoi acquistare i biglietti del tour delle luci di Natale di Dyker Heights

 

AMMIRARE L’ALBERO DI NATALE DEL ROCKEFELLER CENTER

Ammirare l’albero di Natale del Rockefeller Center è una delle cose da fare a New York nel mese di dicembre. Si tratta dell’albero più famoso della Grande Mela e, probabilmente, il più conosciuto al mondo.

Albero del Rockefeller Center

Alto oltre 25 metri e illuminato da 45 mila luci al LED è uno spettacolo per gli occhi. Quest’anno, nel 2018, l’accensione dell’albero è avvenuta il 28 novembre e, come sempre, ha segnato ufficialmente l’inizio del Natale newyorkese.

  

PATTINARE SUL GHIACCIO

Pattinare sul ghiaccio a New York è un’esperienza indimenticabile e dedicarsi a questa attività, durante il periodo natalizio, è pura magia! Nella Grande Mela ci sono tante piste di pattinaggio in quanto i newyorkesi adorano pattinare sul ghiaccio.

La pista più famosa e conosciuta è quella del Rockefeller Center: The Rink . E’ molto affollata ma la location, dominata dal famoso albero di Natale, merita perché unica rispetto a tutte le altre. Quest’anno resterà aperta fino al 15 aprile.

The Rink at Rockefeller Center 

Un’altra pista di pattinaggio che consiglio è quella di Bryant Park all’interno del Winter Village, il villaggio invernale che ospita anche il tradizionale mercatino di Natale.

Pista di pattinaggio a Bryant Park

 

PASSEGGIARE NEI MERCATINI DI NATALE

La tradizione dei mercatini di Natale accomuna tante città, ma a New York si inseriscono in una cornice unica al mondo. Passeggiare tra i mercatini, mentre si beve un succo di mela caldo e si osservano i manufatti artigianali messi in vendita, rientra tra le cose da fare a dicembre nella Grande Mela.

I mercatini più famosi?

Il Winter Village di Bryant Park: aperto dal 27 di ottobre fino ai primi di gennaio.

Winter Village Bryant Park

L’Holiday Market a Union Square: aperto dal 15 novembre fino al 24 dicembre.

Union Square Holiday Market

 

ASSISTERE A SPETTACOLI DI NATALE

Gli spettacoli teatrali di New York sono famosi in tutto il mondo. Durante il mese di dicembre, alla programmazione classica si aggiungono gli spettacoli natalizi che non potete lasciarvi sfuggire perché si tratta di qualcosa che non avete mai visto prima!

Lo spettacolo natalizio più atteso nella Grande Mela, dagli amanti del Natale, è Rockettes di Radio City Hall. Con Rockettes vi immergerete nello spirito natalizio e sarete rapiti dalla bravura delle ballerine che si esibiscono in perfetta sincronia. Le scenografie sono il valore aggiunto dell’intero spettacolo. Qui puoi acquistare i biglietti per questo imperdibile spettacolo di Natale.

Radio City Hall

The Rockettes

 

OSSERVARE LE VETRINE DI NATALE

Durante il vostro shopping natalizio a New York, non dimenticate di guardavi intorno e di osservare con attenzione le vetrine dei grandi magazzini. Alcune di queste sono un vero e proprio capolavoro.

Vetrine di Natale a New York

Nella Grande Mela, le vetrine a tema natalizio più belle e suggestive le potete trovare da:

  • Saks Fifth Avenue (611 Fifth Ave)
  • Bloomingdale's (1000 Third Ave)
  • Macy's (151 W 34th St)
  • Bergdorf Goodman (754 Fifth Ave)
  • Lord & Taylor (424 Fifth Ave)
  • Barneys (660 Madison Ave)

FAO Schwarz: il negozio di giocattoli più famoso di New York November 28 2018 1 Comment

Come annunciato, questo novembre ha riaperto FAO Schwarz, il negozio di giocattoli più famoso di New York. Si tratta di un negozio storico della città, amato da piccoli e grandi e frutto di una lunga tradizione.

FAO Schwarz oggi

FAO Schwarz è una vera e propria istituzione nella Grande Mela ed ha fatto sognare tantissime generazioni guadagnandosi lo status di icona per la sua presenza in molteplici film americani.

Per questo motivo, quando ha chiuso i battenti tre anni fa, il 15 luglio 2105, sia i newyorkesi sia i turisti non hanno accolto in maniera positiva la notizia.

Il negozio era diventato un’attrazione turistica a tutti gli effetti ma, i costi di gestione e la forte concorrenza con i competitors online, ha portato la Toys’R’Us ad annunciarne la chiusura.

Come era prevedibile, la sua riapertura ha suscitato tanto entusiasmo! Il fatto che sia avvenuta nel mese che precede il Natale, non è affatto casuale. E’ il mese in cui inizia la stagione degli acquisti natalizi e FAO Schwarz si prospetta come il negozio ideale per i regali di Natale.

 Nuovo FAO Schwarz

Ecco il video in cui entro, per la prima volta, nel nuovo FAO Schwarz nei pressi del Rockefeller Center: 

 

LA STORIA

Com’è nato FAO Schwarz? La storia che c’è dietro al famoso negozio di giocattoli di New York risale al XIX secolo. Era il 1862 quando l’immigrato tedesco Frederick August Otto Schwarz fondò, a Baltimora, la FAO Schwarz con il nome di Toy Bazaar.

In poco tempo il negozio divenne un punto di riferimento nel mondo dei giocattoli e ne furono aperti altri a Boston, Philadelphia e a New York. Quello di New York, al 765 della Broadway, per molto tempo è stato considerato il quartier generale di Babbo Natale, Original Santa Claus Headquarter.

FAO Schwarz storia

Nel 1985 è stata aperta la sede storica della FAO Schwarz, al 745 della Fifth Avenue, all’interno del General Motors Building. Questo locale godeva di una posizione strategica: nelle vicinanze della Apple, di Tiffany e dell’ingresso sud di Central Park.

Il negozio FAO Schwarz sulla quinta strada è stato indubbiamente un’importante vetrina per il brand fino alla sua chiusura nel 2015.

FAO Schwarz

FAO Schwarz

  

IL NUOVO FAO SCHWARZ

Il nuovo negozio FAO Schwarz si trova presso il Rockefeller Center ed ha preso il posto dell’NBC Experience Store. In uno spazio di 19.000 mq, l’obiettivo è quello di creare delle vere e proprie esperienze sia per i più piccoli sia per gli adulti. 

Dunque, non un semplice negozio in cui acquistare giocattoli ma un parco giochi in cui divertirsi e cimentarsi in attività e giochi coinvolgenti. I dipendenti vestono i panni di personaggi in costume e maghi che si dilettano in dimostrazioni ed interagiscono con il pubblico. 

L’intero negozio è stato progettato e realizzato all’insegna del Return to Wonder, il ritornare a meravigliarsi.

Il pianoforte di FAO Schwarz

Nel nuovo store non manca il mitico pianoforte su cui Tom Hanks danza nel film Big del 1988. Un momento che è passato nella storia ed ha creato il mito di FAO Schwarz. 

 

COME RAGGIUNGERLO

Come suddetto, il nuovo store FAO Schwarz si trova nei pressi del Rockefeller Center, tra quinta e la sesta strada e tra la 48esima e la 51esima strada.

Su Google Maps, l’indirizzo da inserire è: 30 Rockefeller Plaza, New York, NY 10111

Come raggiungere FAO Schwarz

La fermata della metropolitana più vicina è la 47-50 Streets/Rockefeller Center ed è servita dalle linee B, D, F e V.

Sul sito sono riportati gli orari di apertura del negozio e le eventuali chiusure eccezionali.

 

APPARIZIONI NEI FILM

Oltre a Big del 1988 con Tom Hanks, FAO Schwarz è comparso nei seguenti film:

  • Baby Boom (1987)
  • Affari d’oro (1988)
  • Mamma mi sono perso a New York (1992) 
  • Amore con interessi (1993)
  • La dea dell’amore (1995)
  • Eyes Wide Shut (1999)
  • I Puffi (2011)

Black Friday a New York: i negozi da non perdere November 21 2018 1 Comment

Manca davvero poco ad uno dei giorni più attesi dagli americani e non solo: il Black Friday! Il venerdì più desiderato dell’anno è diventato, ormai, una consuetudine anche al di fuori dei confini americani. Si tratta di un giorno speciale durante il quale vengono applicati, sia nei negozi fisici sia online, sconti e offerte da non lasciarsi sfuggire.

Macy's Black Friday

 

Il Black Friday, che letteralmente si traduce con “venerdì nero”, cade sempre il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento (il Thanksgiving day). Quest’anno, nel 2018, il giorno fortunato sarà venerdì 23 novembre.

 

Com’è nata la tradizione del Black Friday?

Macy’s ha dato il via a questa ricorrenza. Era il 1924 quando la catena di grandi magazzini organizzò la prima parata del ringraziamento e diede inizio alla stagione degli acquisti natalizi. Tuttavia, è stato solo negli anni 80 e 90 che la fama del Black Friday è cresciuta.

Oggi, il Black Friday è il momento dell’anno che gli amanti dello shopping attendono con maggiore trepidazione.

Black Friday

 

Vivere questa giornata a New York è un’esperienza unica. Dunque, se siete nella Grande Mela non potete lasciarvi scappare l’occasione di immergervi nell’ “atmosfera” del Black Friday e di dare il via ai vostri acquisti natalizi. Sono migliaia le persone che vanno alla ricerca dell'offerta migliore (si può arrivare ad usufruire fino all’80% di sconto).

Acquisti natalizi 

Per godersi a pieno i vantaggi e le occasioni del Black Friday, non c’è alcun dubbio: bisogna essere preparati. Infatti, durante questa giornata, le file dinanzi ai negozi non mancano!

Il consiglio è quello di stilare un elenco di punti vendita che volete visitare e di svegliarvi presto con le idee chiare su dove andare.

Per questo motivo, vi riporto i negozi migliori e più gettonati a New York durante lo shopping del Black Friday. Vi ho indicato anche gli orari di apertura, così da potervi organizzare al meglio.

Prendete nota: in molti casi, gli sconti vengono applicati già dal giorno precedente.

 

MACY’S

Se si pensa ad un grande magazzino, probabilmente verrà in mente Macy’s, uno dei più importanti al mondo.

Ogni anno, apre le porte alle 17.00 del giorno del Ringraziamento e resta aperto fino alle 2.00 del mattino. Mentre il giorno seguente, in occasione del Black Friday, Macy’s apre alle 6.00.

Macy's

 

APPLE STORE

Gli sconti in un Apple Store? Il Black Friday rende possibile anche questo!

Se siete amanti dei prodotti tecnologici, è d'obbligo una visita al negozio Apple durante il venerdì nero.

 Apple Store

 

BEST BUY

Altro negozio per gli amanti della tecnologia e dell’elettronica è Best Buy.

Si tratta del più grande rivenditore di elettronica di consumo negli USA e, per il Black Friday, riserva delle offerte imperdibili.

Best Buy Black Friday 

 

CENTURY 21

Quest'outlet di moda ha diversi puti vendita a New York e, normalmente, rappresenta un punto di riferimento per chi cerca l’affare. Durante il Black Friday ancor di più!

Per il giorno del Ringraziamento apre dalle 11.00 alle 17.00, mentre per il venerdì nero dalle 7.00 alle 22.00.

 Century 21 Black Friday

  

LORD & TAYLOR

Lord & Taylor è la più antica catena di grandi magazzini orientati al mondo luxury ed è famosa per le sue spettacolari vetrine che, durante il periodo natalizio, lasciano senza fiato!

Per il Black Friday, così come per Macy’s, l’apertura è prevista già dalle 6.00 del mattino, mentre la chiusura avviene alle 10.00 di sera. 

 Lord & Taylor Black Friday

 

SAKS OFF FIFTH AVENUE

E’ una catena statunitense di grandi magazzini che vende prodotti di lusso. La mattina del Black Friday l’apertura è prevista alle ore 7.00.

 Saks Off Fifth Avenue

 

JCPENNEY

Da JCPenney troverete diverse categorie di prodotto: elettronica, abbigliamento, cosmetica, etc. Nel giorno del Ringraziamento, il negozio è aperto dalle ore 15.00 fino a tutta la notte.

 JCPenney Black Friday


Mercatini di Natale a New York: i più belli da visitare December 19 2017

Christopher Cammarano

Ci siamo, è ormai questione di pochi giorni e il Natale avrà finalmente inizio. La Grande Mela freme dall'attesa: gli alberi addobbati, le luminarie e gli immancabili mercatini sono pronti già da tempo e tutti non vedono l'ora di spacchettare i propri regali. Ed a proposito di regali, i mercatini di Natale a New York sono perfetti per acquistare un souvenir, un pensiero per gli amici o semplicemente per curiosare tra le cianfrusaglie natalizie. Quai sono i più belli? 

Mercatini di Natale a New York

1. Union Square Holiday Market

Union Square at 14th Street

Il mercatino di Union Square, ispirato ai mercatini del nord Europa, è fatto di tanti piccoli stand etnici con prodotti provenienti da tutte le parti del mondo. Aperto dal 19 Dicembre fino alla Vigilia di Natale, è il posto migliore se state cercando un regalo o un souvenir al di fuori degli standard tradizionali. 

Lunedi – Venerdì: 11.00-20.00
Sabato: 10.00-20.00
Domenica: 11.00-19.00
24 dicembre: Chiude alle 16.00
Gli orari potrebbero variare

Mercatini di Natale New York

2. Winter Village at Bryant Park

Bryant Park, between Fifth and Sixth Avenues and between 40th and 42nd Streets.

Aperto dal 28 Ottobre fino ai primi giorni di Gennaio 2018, il Bank of America Winter Village a Bryant Park è uno dei mercatini più grandi e caratteristici a New York. Se deciderete di avventurarvi nei meandri di questo villaggio di natale troverete ben 125 stand di legno dove potrete acquistare realmente di tutto: gioielli, snack e tantissime altre cose. Se tutto ciò non vi bastasse nel Winter Village si trova anche una pista di pattinaggio su ghiaccio completamente gratuita (c'è anche la possibilità di noleggiare la propria attrezzatura). 


Lunedì a Venerdì 
dalle 11.00 alle 20.00
Sabato & Domenica dalle 10.00 alle 20.00

Mercatini di Natale a New York:

3. Columbus Circle Holiday Market

Columbus Circle, West 59th Street e Broadway

Central Park è un posto magico e durante l'inverno, possibilmente imbiancato dalle neve, lo diventa ancora di più. Nella cornice di questo magnifico luogo durante il periodo natalizio è possibile trovare il mercatino offerto dal The Columbus Circle Holiday Market. Dal 4 Dicembre fino alla Vigilia di Natale potrete assaggiare prodotti tipici, riscaldarvi con qualche bevanda calda o semplicemente acquistare un prodotto di artigianato locale. 

Lunedi – Sabato: 10.00-20.00
Domenica: 10.00-19.00
24 dicembreChiude alle 16.00

Mercatini di Natale a New York:

4. Grand Central Holiday Fair

Grand Central Terminal, 89 E 42nd St, New York, NY 10017

Nevica, piove o comunque il tempo non è dei migliori? Che problema c'è! Il mercatino di Natale della Grand Central è completamente al chiuso e a fargli da cornice è la magnifica Vanderbilt Hall della stazione. Aperto dal 16 Novembre alla Vigilia di Natale questo mercatino offre una grande varietà di prodotti come: borse, capi di abbigliamento e pelletteria. 

Lunedì – Venerdì: 10-20
Sabato: 10-19
Domenica: 10-18.
Chiuso il Giorno del Ringraziamento. Il 24 dicembre chiuderà alle 18.
Mercatini di Natale a New York:

5. Date Astoria Market 

Bohemian Hall & Beer Garden, 29-19 24 Avenue, tra il 29 e il 31 Street, Queens

Questo mercatino si trova nell'Aula Magna del Bohemian Hall & Beer Garden ed possibile trovare al suo interno tantissimi prodotti di artigianato locale, merci d'epoca e prodotti culinari tipici. Meno sfarzoso rispetto ai mercatini visti precedentemente ma se vi trovate a passare di qui l'atmosfera natalizia di questo luogo è una delle più autentiche che potete trovare. 

Dalle 12.00 alle 18.00
Gli orari potrebbero variare

Mercatini di Natale a New York:

Se siete in ritardo per i vostri regali, cercate qualcosa di veramente caratteristico e fuori dagli schemi oppure volete solo fare una bella passeggiata i mercatini di Natale a New York sono indubbiamente una scelta azzeccata che vi catapulterà direttamente nell'atmosfera natalizia.  

 

 


Negozi di Natale a New York: i più belli December 12 2017

Christopher Cammarano

Decorare l'albero e la casa, da soli o in famiglia, è uno dei passatempi natalizi più belli di tutti e spesso le decorazioni sono dei veri e propri pezzi d'arte. Nella Grande Mela non potevano mancare tanti negozi dedicati a questi prodotti, ma quali sono i migliori negozi di Natale a New York? 

1. Christmas in Little Italy

133 Mullberry St New York 10013 

In questo negozio è possibile trovare ogni tipo di ornamenti e decorazioni per il Natale, ma la vera attrattiva si trova al piano di sotto. Sotto questo shop infatti troverete una museo interamente dedicato al Natale con al suo interno una ricostruzione fedele di un Villaggio di Natale pieno zeppo di meraviglie di ogni tipo come: il Cafè di Mrs. Claus, una rappresentazione della natività e tanto altro. Aperto dal venerdì alla domenica ed il costo del biglietto è di soli 5$. 

negozi di Natale a New York

2. Christmas in New York

530 5th Ave New York 10036 

Christmas in New York è un megastore collegato a quello precedente ed è specializzato in decorazioni di tutte le tipologie. In questo store è infatti possibile trovare decorazioni sia classiche, sia speciali come quelle Irlandesi, quelle per l'Hanukkah o quelle dedicate a particolari combinazioni di colori se volete addobbare casa vostra secondo la moda del momento.  

negozi di Natale a New York

3. The Christmas Cottage

871 7th Ave New York 10019

In questo piccolo negozietto a Midtown il tempo sembra essersi fermato a quando il Natale era fatto meno di luci a LED. In questo shop infatti troverete decorazioni tradizionali, eleganti e raffinate come quelle di un tempo. Per chi ama lo stile classico questo negozio è l'ideale.

negozi di Natale a New York

4. House of Holiday 

90-02 Atlantic Ave New York 11416

Il negozio dedicato al Natale più grande di NYC! Inutile dire che qui c'è davvero l'imbarazzo della scelta e i prodotti venduti variano da interi alberi a tema a decorazioni del New England e tanto altro. Vale la pena visitarlo anche solo per stupirsi di quanti oggetti a tema natalizio è possibile trovare al suo interno.

negozi di Natale a New York

5. Christmas Village in New York City

530 5th Ave New York 10036

Negozio di due piani che si trova sulla 5th Avenue ed è aperto tutto l'anno. Al suo interno si trovano centinaia di decorazioni diverse ed anche vari spettacoli di animatronics che portano in vita l'atmosfera del natale. Molto interessante la possibilità di poter far personalizzare qualunque tipo di decorazione, rendendole così ancora più speciali. 

negozi di Natale a New York

Insomma se volete addobbare casa vostra con delle decorazioni classiche, esclusive o addirittura personalizzati oppure volete semplicemente portare a casa un souvenir diverso dal solito questi sono i migliori negozi di Natale a New York. 


Vivere il Black Friday a New York November 21 2017

Christopher Cammarano

Il Black Friday in USA ogni anno porta milioni di acquirenti allo shopping sfrenato e questa iniziativa si è diffusa ormai in tutto il mondo. In questa corsa agli sconti la grande mela non poteva essere da meno, vivere il Black Friday a New York va fatto almeno una volta nella vita. 

Cos'è il Black Friday? 

Per definizione il Black Friday è la giornata dedicata alla shopping sfrenato e cade sempre dopo il giovedì del Ringraziamento. Originariamente questa giornata fu istituita dai grandi magazzini Macy's nel 1924 con una parata post ringraziamento che diede il via allo shopping di natale. Sull'etimologia del nome c'è confusione: alcuni affermano sia stata coniato a Philadelphia per indicare la paralisi del traffico dovuta a questo evento, altri invece affermano che sia legato alla terminologia dei contabili che indicano il profitto con il colore nero. 

L'origine di questa iniziativa quindi non è delle più chiare ma è certo ormai che il Black Friday sia un vero e proprio fenomeno mondiale in cui si possono fare acquisti a prezzi stracciati. 

Black Friday a New York

Quand'è il Black Friday? 

Il Black Friday cade il giorno successivo al Ringraziamento, che viene celebrato il quarto giovedì di Novembre. Quest'anno quindi il Black Friday si terrà il 24 Novembre. Nonostante gli sconti spesso iniziano alcuni giorni prima la giornata dedicata per intero a questa iniziativa è solo una e gli sconti più corposi si possono trovare solo durante quest'ultima. 

Le offerte vengono pubblicizzate ovunque ed è davvero impossibile perdersi il Black Friday a New York in quanto la città stessa freme per questa giornata di follia. Da tenere in conto è anche il Cyber Monday, una giornata dedicata agli sconti sui prodotti di tecnologia, che cade il lunedì successivo al Black Friday. 

Il Black Friday a New York

New York non poteva non essere una delle città simbolo del Black Friday e durante questa giornata è possibile trovare di tutto (vestiti, arredi, smartphone, tv, ecc) a prezzi scontatissimi. Essendo una iniziativa così diffusa se vi trovate durante il Black Friday a New York il mio consiglio è quello di scegliere dei prodotti specifici che vi piacerebbe acquistare e concentrarvi su quelli, la concorrenza sarà tanta ed è meglio avere una idea di precisa. 

 

I negozi migliori 

1. Macy`s

Il Black Friday è nato da Macy's, uno dei più importanti grandi magazzini al mondo. Ogni anno Macy's apre alle 17 del giorno del Ringraziamento e rimane aperto fino alle 2 del mattino, per poi riaprire il giorno successivo alle 6 del mattino. 

Black Friday a New York

2. Lord & Taylor

Lord & Taylor, come Macy's. è una catena di grandi magazzini ma di lusso. Qui le esposizioni in vetrina sono un piacere per gli occhi e il negozio apre alle 6 di mattina per rimanere aperto fino alle 10 di sera. 

Black Friday a New York

3. Saks Off Fifth Avenue

Grande magazzino dotato di abbigliamento di lusso, apre alle 7:30 del mattino. 

Black Friday a New York

4. Century 21

Una delle mete più gettonate per lo shopping del Black Friday, apre il giorno del Ringraziamento alle 11 fino alle 17 e il giorno successivo dalle 7 del mattino fino alle 10 di sera. 

Black Friday a New York

5. JCPenney

In questo negozio troverete di tutto  (cosmetici, elettronica, abbigliamento, ecc), impossibile non trovare quello che state cercando. Apre il giorno del Ringraziamento alle 15 e rimane aperto tutta la notte. 

Black Friday a New York

6. Apple Store

I prodotti Apple sono tra i più desiderati al mondo, ma la casa di Cupertino non sconta ma i suoi prodotti se non durante il Black Friday! Se pianificate di comprare un iPhone o un Mac, questo è il momento giusto. 

Black Friday a New York

Insomma, se vi trovate durante il Black Friday a New York preparatevi, sarà una giornate folle ma se sarete bravi tornerete a casa sommersi di buste e scatole.