Notizie, curiosita',aneddoti, e fantasie su New York – tagged "Westfield World Trade Center" – ilmioviaggioanewyork

Autenticamente New York

Street food festival a New York: lo Smorgasburg July 30 2019

Se siete amanti dello street food, non potete perdervi il più grande mercato all’aperto degli Stati Uniti interamente dedicato al cibo: sto parlando dello Smorgasburg.

Nato nel 2011 dall’idea di Jonathan Butler ed Eric Demby prendendo spunto da un’altra delle loro creature, il Brooklyn Flea, in pochissimi anni, lo Smorgasburg è diventato un evento che attrae circa 30.000 persone ogni weekend.

Smorgasburg street foodCredit Brodie M.

Circondati da circa un centinaio di bancarelle avrete la possibilità di assaggiare le più diverse tipologie di cibo di strada. Dalle Salteñas boliviane di Bolivian Llama Party, ai noodles all’aragosta di Yakitori Tatsu, ai panini con salsiccia argentina di The Choripan, ai dolci del Ring Ding Bar e tanto altro ancora.

Insomma, non solo semplici panini ed hot dog, ma il meglio della cucina internazionale.
Un’occasione per vivere un’esperienza gastronomica assolutamente unica nel suo genere.

smorgasburg di WilliamsburgCredit Judah N.

Dove si svolge lo Smorgasburg?

L’evento finora si è sempre svolto il sabato e la domenica in due località differenti di Brooklyn, ma da quest’anno è stato prevista anche una terza postazione il venerdì.

Il sabato troverete le bancarelle a Williamsburg, nell’East River State Park (90 Kent Avenue).
Per arrivare basta prendere la linea L della metro fino a Bedford Avenue e poi proseguire sulla 7th Street in direzione del fiume.

La domenica invece, lo Smorgaburg si sposta al Prospect Park - Breeze Hill (East Drive at Lincoln Road).
In questo caso l’evento è raggiungibile prendendo le metro S, B e Q fino alla fermata di Prospect Park Subway, dopodichè basterà entrare nel parco e seguire le indicazioni.

Panini ed altri piatti allo Smorgasburg
Credit Soo Y.

La nuova postazione del venerdì è invece a Manhattan, presso il Westfield World Trade Center a Oculus Plaza. Dando così agli appassionati del genere un’ulteriore opportunità per partecipare.

Quando si svolge lo Smorgasburg?

Lo Smorgasburg si svolge da aprile ad ottobre, tutti i venerdì, dalle 11 alle 19 e tutti i sabati e le domeniche, dalle 11 alle 18.

Cosa assaggiare?

Come detto la scelta è veramente ampia, e ci sono tantissime cose che meriterebbero di essere provate.
Se siete appassionati di cibo asiatico vi consiglio l’autentica cucina himalayana di Himalayan Horizon, i piatti tipici della cucina afgana preparati da Nansense ed i dolci ispirati alla tradizione vietnamita di Kochin.

Street food appena acquistato allo SmorgasburgCredit Donna S.

Se preferite la cucina sudamericana ecco che potete provare le arepas venezuelane di Vayalo Cocina o le coxinhas brasiliane di Petisco Brazuca.


Nel caso voleste provare cibi più vicini alla nostra tradizione ma in versioni comunque originali, potete rivolgervi a The Pizza Cupcake, il gusto della pizza nella forma del cupcake oppure ad Amazeballs, che vi stupirà con le sue polpette a cui abbinare le salse più stravaganti.


Insomma avrete solo l’imbarazzo della scelta, basterà lasciarsi andare all’ispirazione del momento per gustarsi a pieno lo Smorgasburg.

Ulteriori suggerimenti:

  • Trattandosi di bancarelle è sempre meglio avere dei soldi contanti e non solo carte, perché alcuni potrebbero non accettarle. Nel caso doveste averne bisogno, in zona ci sono dei bancomat per prelevare.

  • I tavoli sono limitati, quindi per godervi al meglio il vostro pasto, potete portarvi un telo da stendere sull’erba e rilassarvi godendovi la giornata.

relax e buon cibo allo SmorgasburgCredit Victor B.

  • Le zone all’ombra non sono numerose, quindi soprattutto in queste giornate così calde e soleggiate è bene portare la crema solare per evitare spiacevoli inconvenienti con le scottature.

  • Ultimo suggerimento: portate una bottiglietta d’acqua. In zona ci sono delle istallazioni per riempirle gratuitamente. In questo modo farete bene all’ambiente e al vostro portafoglio.

L’Oculus di New York February 21 2019

L’Oculus di New York, meglio conosciuto come il World Trade Center Trasportation Hub, è lo snodo ferroviario di Lower Manhattan, situato tra la torre 2 e la torre 3 del World Trade Center.

Collega ben 11 linee della metropolitana, i treni Path e l’Hudson Ferrey Terminal.

Considerato un vero e proprio capolavoro dell’architettura moderna, il progetto monumentale di questa stazione parte dall’idea di riqualificare l’area di Ground Zero, colpita degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001.

Oculus

L’Oculus di New York è, senza dubbio, un punto nevralgico della città e della zona di Manhattan. Uno spazio nuovo che ha cambiato la concezione di stazione ferroviaria, trasformandola in un’attrazione turistica e in un luogo dove si può fare shopping e fermarsi a mangiare

 

L’Architettura dell’Oculus

La struttura dell’Oculus è stata ideata del famoso architetto spagnolo Santiago Calatrava, ed è composta da due grandi ali bianche d’acciaio, che vogliono ricordare una colomba nelle mani di un bambino, e sono viste come simbolo di pace e di rinascita della città di New York, ma in particolare della zona del Word Trade Center.

Oculus

L’opera di Calatrava s’innalza per 50 metri da terra ed è coperta da un’imponente cupola ovale e da pannelli di vetro attraverso cui filtra il sole e permette, grazie anche al pavimento bianco in marmo, di creare dei magnifici giochi di luce, che affascinano le migliaia di persone che affollano ogni giorno la stazione.

L’Oculus, inaugurato nel marzo del 2016, ha subito dei ritardi nella sua creazione, tanto che ci sono voluti ben 12 anni per metterlo in piedi ed è costato alla casse della città ben 4 miliardi di dollari, invece dei 2 che erano stati inizialmente stanziati, diventando il fulcro di numerose polemiche tra i cittadini newyorkesi.

 

Cosa fare all’Oculus di New York

La stazione stessa, quindi, può essere considerata come un’attrazione turistica. Non si può non scattare una foto ricordo o un selfie mentre si guarda questa fantastica struttura architettonica. 

Rappresenta un punto d’accesso fondamentale della Grande Mela. Da qui, è possibile raggiungere il World Trade Center, il 9/11 Memorial per le vittime degli attentati del 2001 e il Brookfield Palace.

L’ Oculus è un posto ideale anche per gli amanti dello shopping e del buon cibo. Al suo interno, infatti, sorge il Westfield World Trade Center, un imponente centro commerciale che ospita al suo interno più di 100 negozi per una struttura di ben 33.000 mila metri quadrati, che ne fanno il centro commerciale più grande di New York.

Oculus

 

Westfield World Trade Center

Il nuovo centro commerciale fa parte del progetto di rinascita della zona. Esso, infatti, è andato a sostituire il The Mall, distrutto durante gli attentati del 2001.

Il Westfield World Trade Center è stato inaugurato il 16 agosto del 2016 con una grande cerimonia che ha visto anche la partecipazione di due stelle della musica e del cinema: John Legend e Leslie Odom Jr.

Sono presenti alcuni tra i marchi più importanti del mondo come: Apple, Mont Blanc, Longines, Pandora,Under Armour, etc... Una grande opportunità per turisti e pendolari di dedicarsi allo shopping a 360 gradi!

Il centro commerciale è aperto tutti i giorni:

  • Dal Lunedì al Sabato dalle ore 10:00 alle ore 21:00
  • La Domenica dalle ore 11:00 alle ore 19:00

Oculus

Visitare New York, in lungo e in largo, mette sicuramente fame e all’interno dell’Oculus, nel Westfield World Trade Center, c’è un'area adibita solo per il food! Qui si possono trovare numerosi locali per mangiare e per bere prodotti di ottima qualità.


Épicerie Boulud

All’interno del Westfield World Center è possibile fermarsi per gustare dell’ottima cucina, grazie all’Épicerie Boulud, di proprietà di Daniel Boulud, considerato tra i migliori chef del mondo e un’eccellenza della cucina francese.

L’Épicerie Boulud è un posto ideale per chi vuole fare colazione e bere un caffè ed, inoltre, offre numerose opzioni per fare un pranzo veloce, perfetto anche per chi si trova all’Oculus di New York ad aspettare la coincidenza.

Il ristorante ha un’ampia gamma di piatti che vanno dalle zuppe fino ad arrivare a dei ricchi sandwich con salumi e formaggi; potrete trovare anche una vasta scelta per ciò che riguarda le bevande: molti vini pregiati e birre artigianali.

Epicerie Boulud

Gli orari dell’Épicerie Boulud sono:

  • Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 07:00 alle ore 21:00
  • Il Sabato dalle ore 8:00 alle ore 21:00
  • La Domenica dalle ore 10:00 alle ore 18:00

 

Eataly

All’interno dell’Oculus di New York c’è spazio anche per un pezzo d’Italia. Se vi viene nostalgia di casa e, soprattutto della fantastica cucina italiana, al Westfield World Trade Center potrete mangiare un bel piatto di pasta nel centro della Grande Mela, grazie ad Eataly.

Ci si può sedere ammirando la monumentale costruzione dell’architetto Calatrava, mangiando i migliori piatti della cucina italiana ed inoltre, grazie allo store, potrete fare shopping e portare a casa prodotti di primissima scelta, provenienti direttamente dall’Italia.

Gli orari del punto Eataly, all’interno del Westfield World Trade Center, sono:

  • Dal Lunedì alla Domenica dalle ore 07:00 alle ore 21:00

Eataly

 

Neuhaus Belgian Chocolate

C’è spazio anche per i più golosi che possono entrare da Neuhaus Belgian Chocolate per assaggiare squisiti e finissimi cioccolatini, preparati dal 1857 dalle mani dei maestri cioccolatai belgi.

Entrando da Neuhaus Belgian Chocolate avrete la possibilità di mangiare un’infinita varietà di cioccolatini e troverete anche un posto dove fare un regalo diverso dal solito.

Gli orari di apertura sono:

  • Dal Lunedì al Sabato dalle ore 09:00 alle 21:00
  • La Domenica dalle ore 11:00 alle ore 19:00

 

The Great American Bagel & Bakery

Se volete qualcosa di tipicamente americano, e prettamente newyorkese da mangiare, la vostra ricerca vi porterà verso i bagel e le doughnuts, perfetti per uno snack veloce tipico del turista che va di corsa per la Grande Mela.

Burger

All’interno dell’Oculus e del centro commerciale si trova il The Great American Bagel & Bakery. C'è l’imbarazzo della scelta tra le svariate opzioni che vengono offerte di bagel, muffin, donuts e cupcakes.

Il The Great American Bagel & Bakery è aperto:

  • Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 07:00 alle ore 21:00
  • Dal Sabato alla Domenica dalle ore 08:00 alle 20:00