10 curiosità che (forse) non conoscevi di New York – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

10 curiosità che (forse) non conoscevi di New York

March 15 2022

New York è una città estremamente affascinante, protagonista indiscussa di tantissime storie e tra le mete più ambite a livello turistico in qualsiasi periodo dell’anno. 

Ma siete sicuri di conoscere proprio tutto della metropoli che non dorme mai? 
Ecco 10 curiosità che forse non conoscete di New York.

1. Empire State Building, costruzione da record

L’Empire State Building fu costruito in tempi record tra il 1930 e il 1931, un enorme grattacielo tirato su in soli 14 mesi. Il motivo di tanta fretta era la necessità di togliere il primato di grattacielo più alto del mondo al Chrysler Building. E ci riuscì, l’intero progetto costò 41 milioni di dollari. Altra chicca di questo edificio: l’entrata. Non tutti sanno che è una delle cose più preziose della città, sulla parete Art Decò da cui entrano i visitatori è presente una decorazione in foglie d’oro da 23 carati che rappresenta l’Empire stesso. I muri invece, sono realizzati con marmi pregiati provenienti da differenti paesi, tra cui Francia e Germania.

2. A New York è stata inventata la carta igienica

Un tempo non era venduta nella modalità in cui la conosciamo noi oggi ma sotto forma di carta umidificata. L’inventore fu Joseph Gayetty nel 1857. Questa importante invenzione però, prima di diventare essenziale in tutto il mondo, rimase quasi sconosciuta e sottovalutata fino al momento in cui fu venduta a rotoli, avendo il successo globale che le attribuiamo oggi.

3. La prima pizzeria degli Stati Uniti ha aperto a New York

Era il 1905 quando un immigrato italiano, un certo Gennaro Lombardi, che nella Grande Mela gestiva già un negozio di alimentari, decise di aprire la prima pizzeria d’America proprio a New York, nel famoso quartiere di NoLIta. La pizzeria in questione è tutt’oggi aperta e riscuote ancora un grande successo, la trovate al numero 32 di Spring Street.

4. Se gli ascensori sono sicuri è merito di New York

A New York sono state inventate tante cose, tra queste anche i sistemi di sicurezza degli ascensori, quelli che in caso di guasto fanno sì che l’ascensore non precipiti e metta quindi in sicurezza l’utilizzatore.

5. Gli occhi di Einstein sono conservati a New York

La Federal Reserve Bank di New York oltre a una quantità indecifrabile di lingotti d’oro conserva anche un cimelio molto singolare: i bulbi oculari di Albert Einstein, nascosti in un luogo segretissimo. Questa notizia non si sa bene se sia una leggenda metropolitana o se è realtà.

6. A New York si possono sentire parlare più di 200 lingue

New York ha una storia unica nel suo genere ed è una delle città più multiculturali del mondo, c’è sempre un gran via vai di culture differenti e di gente. Per questo motivo è possibile sentir parlare fra le sue strade più di 200 lingue differenti. Se si contano anche i vari dialetti si arriva a più di 500 idiomi, incredibile vero?

7. È la città con più abitanti di interi stati degli USA

New York, con i suoi 8 milioni di abitanti, che raddoppiano in settimana a causa dei pendolari, ha più abitanti di molti stati degli Stati Uniti. In questa città nasce un bambino ogni 5 minuti circa e una persona muore ogni 10. Si tratta, infatti, di una delle metropoli più abitate del globo, e le donne sono nettamente in maggioranza rispetto agli uomini.

8. New York è stata la prima capitale degli Stati Uniti

Nel periodo tra il 1789 e il 1790 New York era la capitale degli Stati Uniti. Sempre qui, il 30 aprile 1979 George Washington venne investito con la carica di presidente.

9. La metropolitana di New York è la più grande al mondo

La metropolitana della città di New York è il più grande sistema di trasporto pubblico esistente al mondo, con le sue 472 stazioni che si snodano su 34 linee e 1355 Km (più della lunghezza dell’Italia). A differenza di molte metropolitane in giro per il mondo, la subway newyorkese resta in funzione per 24 ore al giorno.

10. Il primato del Ponte di Brooklyn

Il Ponte di Brooklyn è stato il primo ponte al mondo ad essere stato illuminato con l’energia elettrica.

 

 

 

Lascia un commento







Lascia un commento