Coney Island: come arrivarci e cosa vedere August 15 2019

Sulla costa sud di Brooklyn potete imbattervi in un luogo completamente estraneo alla dimensione della metropoli. E’ Coney Island, una delle spiagge più famose di New York.

Famosa per il suo Luna Park, Coney Island è un posto unico nel suo genere, poiché conserva l’atmosfera tipica dei parchi divertimento di una volta.
Visitando questo posto che ha lasciato immutati i propri chioschi e le proprie attrazioni principali, vi sembrerà di fare un tuffo nel passato immersi in luci, colori e profumi di un’altra epoca.

panoramica di Coney Island

Come arrivare a Coney Island

Situata nella zona sud di Brooklyn, Coney Island è piuttosto semplice da raggiungere.
Utilizzando la metropolitana è possibile giungere a destinazione attraverso le linee D, F, N e Q che fermano alla stazione di Coney Island – Stillwell Avenue.
Su queste linee è possibile utilizzare la Metrocard valida anche per Manhattan.

Fermata metro di Coney Island

Altro modo per raggiungere Coney Island è prendere il bus.
La linea da prendere è la B36 e la fermata è Surf Avenue/West 10th Street.

Mentre chi è motorizzato può scegliere di raggiungere la meta in auto. L’indirizzo è 1000 Surf Avenue, Brooklyn, New York 11224. Ma in questo caso il tempo di percorrenza può variare in base al punto di partenza ed al traffico, specie in alta stagione.

Cosa fare a Coney Island

L’attrazione principale del luogo è sicuramente il Luna Park.

Il parco divertimenti inaugurato nel 1903, è aperto da fine marzo/inizio aprile fino ad Halloween.
Nei mesi di giugno, luglio e agosto è aperto tutti i giorni, anche se gli orari di apertura e chiusura variano. Mentre in primavera ed autunno è aperto principalmente nei fine settimana.
Per essere aggiornati su tutti gli orari di apertura e chiusura del parco potete visitare il sito ufficiale del Luna Park.

Wonder Wheel del Luna Park

All’interno del parco divertimenti è poi possibile trovare numerose attrazioni, sia per adulti, che per bambini.
Infatti le giostre sono suddivise in quattro categorie: Extreme Thrill (ossia brivido estremo),High ThrillModerate Thrill ed infine Mild Thrill, quest’ultima è la categoria adatta ai più piccoli (in questo caso però per accedere alle giostre è richiesta un’altezza minima che varia da 90 cm ad 1 m e 20).

Tra le tante attrazioni su cui potrete salire, due sono quelle che vi consiglio assolutamente di provare.

The Cyclone al Luna Park

La prima è il The Cyclone.
Inaugurate nel 1927 e realizzate completamente in legno, queste sono le montagne russe più vecchie, ma ancora perfettamente funzionanti, degli Stati Uniti.

La seconda è invece la Wonder Wheel.
Questa ruota panoramica è stata costruita nel 1920, e data la posizione del Luna Park, vi consentirà di godere a circa 50 metri di altezza, di una meravigliosa vista su Brooklyn da un lato e sull’oceano dall’altro.
Inoltre 16 cabine della giostra, non sono fisse, ma sono lasciate libere di scorrere sui binari, aumentando l’adrenalina dell’attrazione.

Nathan's Hot Dog a Coney Island

Altra tappa obbligatoria a Coney Island prevede una fermata da Nathan’s per assaggiare i famosi hot dog.

Qui infatti nel 1916 è stato inventato il famoso panino e proprio quelli di Nathan’s continuano ad essere tra i più buoni e gustosi al mondo.
In particolare se vi trovate a Coney Island il 4 luglio, potrete anche assistere al celeberrimo “Hot Dog Eating Contest”, la gara in cui vince chi riesce a mangiare il maggior numero di hot dog in un tempo prestabilito.
L’attuale record appartiene a Joey Chestnut, che nel 2018 è riuscito a divorare 74 panini in soli 10 minuti.

Tramonto e profilo del Luna Park a Coney Island

Infine vi consiglio una spettacolare passeggiata sul lungomare in legno che fiancheggia la lunghissima spiaggia bianca. La camminata sarà ancor più suggestiva se fatta al tramonto.
E nel caso vi trovaste a farla di venerdì avrete anche la possibilità di assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio. Uno show pirotecnico caratteristico del periodo estivo che solitamente inizia verso le 21:30.