Cosa mangiare a New York durante la tua vacanza – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

Cosa mangiare a New York durante la tua vacanza

March 17 2022

New York è una città che ha tantissimo da offrire, non solo dal punto di vista culturale, ma anche dal punto di vista culinario. Qui potete mangiare di tutto, dai piatti tipici di qualsiasi paese vi venga in mente, anche quelli dei luoghi più remoti, a stranezze che solo l’America ha. 

La prima cosa che vi verrà in mente pensando agli States sono probabilmente gli hamburger, ma questa città potrebbe davvero stupirvi.

Ecco cosa dovete assolutamente mangiare durante la vostra vacanza a New York.

Hotdogs

E sì, gli hotdogs sono una di quelle cose che vanno mangiate a New York, anche perché sono stati inventati proprio qui nel 1871 a Coney Island. Costano poco e sono buonissimi, oltre che perfetti da mangiare mentre si cammina per la città. Assaggiateli da Nathan’s Famous o da Crifs Dogs.

Donuts

Chi non conosce le famose ciambelle di Bart Simpson? I donuts a New York sono una vera istituzione e potete trovarli declinati in tutti i gusti. Gli americani impazziscono per le ciambelle e negli ultimi anni si è diffusa una nuova strana moda, quella del cronuts, un ibrido a metà tra una ciambella e un cornetto. I donuts sono economici e sono perfetti per fare una colazione veloce prima di partire alla scoperta della città.

Panino con pastrami

Una delle specialità di New York spesso sottovalutate dai turisti è il panino con il pastrami. Si tratta di un sandwich inventato nel 1888 da un emigrato lituano, realizzato con carne di manzo in salamoia, erbe e spezie, il tutto pressato e affumicato e poi cotto al vapore. Assaggiatelo da Katz Delikatessen o da Pastrami Queen. I prezzi di questo piatto si aggirano intorno ai 12/15$.

New York Cheesecake

Nella metropoli che non dorme mai non si può non mangiare la New York Cheesecake, diversa da quella che siamo soliti mangiare in Italia. Inventata nel 1929 con questo mix di crema al formaggio e guarnizione di frutti di bosco che si scioglie in bocca. La potete trovare un po’ ovunque ed è perfetta sia a colazione che a merenda.

Pancake

Concedevi un brunch nel weekend e assaporate i tradizionali pancake newyorkesi, nella versione dolce con lo sciroppo d’acero e la frutta fresca, o in quella salata con uova e bacon. Sono un grande classico delle colazioni festive americane e sono tantissimi i locali che li preparano nei modi più disparati. Provateli da Cafè Luluc o da Landmark Coffee Shop, il costo si aggira intorno ai 10$.

Altri dolci Newyorkesi da provare

Tra gli altri dolci newyorkesi che meritano un assaggio tra un museo e un giro di shopping ci sono:

  • I Cookies: biscotti tipicamente americani, piatti e tondi, con gocce di cioccolato fondente o impasto al cacao. 
  • I Cupcakes: nati come torte in piccole tazza da mangiare come sfizio, oggi sono diffusissimi e vengono realizzati anche in versioni piuttosto creative. Uno dei posti più famosi per i cupcakes è Magnolia Bakery. 
  • I Brownies: a metà tra la consistenza di una torta e quella di un biscotto, è un dolce al cioccolato per cui gli americani vanno matti, più croccante fuori e morbido dentro.

 

Lascia un commento





Commenti

ALESSANDRO GIANCARLO

Sono ALESSANDRO GIANCARLO residente in VIA LE SORMANI, 119 CUSANO MILANINO, mamma di due bambini, con difficoltà a mantenere la mia famiglia. Un amico mi dà informazioni sul Sig. Michel COMBALUZIER, quindi li ho contattati per una richiesta di prestito di 42.000€ e ti posso assicurare che in 72 ore ho avuto accesso al mio prestito personale. Che mi ha permesso di rendere felice la mia piccola famiglia; Volevo quindi condividere con voi questa felicità. Per qualsiasi richiesta di credito non esitate a contattarli. E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

April 04 2022 at 02:56AM



Lascia un commento