Cosa vedere a New York in 7 giorni – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

Cosa vedere a New York in 7 giorni

March 21 2022

New York è una città talmente grande che ci vuole almeno una settimana per cogliere la sua essenza e riuscire a vedere le sue attrazioni principali. Il viaggio va organizzato con anticipo, così come le cose da vedere, in modo da arrivare nella Grande Mela e andare a colpo sicuro, per non sprecare neanche un minuto.

Ecco cosa vedere a New York in 7 giorni.

I monumenti di New York da vedere in 7 giorni

Cominciamo dai monumenti che, a mio avviso, andrebbero visitati in una settimana a New York. Organizzateli nel vostro itinerario abbinandoli ad altre cose minori che volete vedere, anche in base a dove sarete posizionati come hotel. 

Al primo posto svetta lui: l'Empire State Building, simbolo indiscusso della città. Dall'86° piano la vista è incredibile, quindi vi consiglio di salire. Scegliete di fare questo di giorno e di salire su un altro osservatorio al tramonto, o viceversa, in modo da godere della vista sulla città sia con la luce che con il buio. 

La seconda tappa obbligata è a Times Square, centro del mondo con tutte quelle luci e quegli schermi. Da qui poi in un attimo si arriva al Rockefeller Center, con la sua fontana dorata e le bandiere ad accogliervi. Già che ci siete, date anche un'occhiata al New York City Music Hall, lì vicino.

Scegliete poi un altro osservatorio sul quale salire a godervi la meraviglia di New York dall'alto, io vi consiglio il Top of the Rock oppure il The Edge. Quest'ultimo ha una terrazza panoramica al 100° piano, a 395 metri d'altezza, con il pavimento totalmente in vetro che vi darà l'impressione di essere sospesi sopra la città. Il The Edge fa parte del complesso di Hudson Yard dove merita una visita anche il The Vessel, una costruzione a nido d'ape che corre verso l'alto, completamente aperta, che è possibile visitare. 

Ovviamente, c'è poi la Statua della Libertà, altro simbolo indiscusso della città, che si trova a Ellie's Island. Raggiungetela con il traghetto e godetevi il viaggio, vi consiglio di andarci al mattino presto e di prenotare la salita fino alla corona, i biglietti vanno a ruba e le code possono rivelarsi estenuanti. Qui si trova anche il Museo dell'Immigrazione, dove sono conservati migliaia di nomi e di documenti di immigrati italiani sbarcati a New York in cerca di fortuna. 

I musei da vedere a New York in una settimana

Passiamo ora ai principali musei che conviene inserire nel proprio itinerario di una settimana a New York. I più belli sono tre: MoMa, MET e il Museo di Storia Naturale, che se avete visto il film "Una notte al museo" sicuramente riconoscerete. 

Il Metropolitan Museum of Art, o anche detto MET, si affaccia su Central Park ed è un museo grandissimo diviso in sezioni a seconda dei periodi storici di riferimento. Qui troverete di tutto: dall'arte orientale alle statue egizie, dalle armature romane ai vasi arabi. 

Il MoMa è il Museo di Arte Moderna che si trova a Midtown Manhattan, e che conserva alcune delle opere d'arte più famose al mondo. Tra le opere più famose da vedere ci sono:

  • La Notte Stellata di Van Gogh
  • Les Demoiselles d'Avignon di Pablo Picasso
  • La persistenza della memoria di Salvador Dalì
  • Le Ninfee di Claude Monet
  • Gli amanti di René Magritte
  • Canto d'amore di Giorgio de Chirico
  • Campbell's Soup Cans di Andy Warhol

Il Museo di Storia Naturale invece è fonte di grande divertimento sia per grandi che per piccini. Qui farete un viaggio attraverso le varie ere geologiche, scoprirete i segreti del cielo e camminerete tra i dinosauri. 

Altre cose da vedere a New York in 7 giorni

Oltre ai musei e ai monumenti nominati fino adesso dovete aggiungere al vostro itinerario il Ponte di Brooklyn, che collega Manhattan a Brooklyn e vi porta in uno dei quartieri più pittoreschi della Grande Mela. Se vi avanza un po' di tempo vi consiglio infatti di fare un giro a Bushwick, quartiere da poco rivalutato che è diventato un museo a cielo aperto grazie alle migliaia di opere di street art comparse su ogni edificio.

Attraversate Central Park, polmone verde di New York, dove vedere il Mosaico in onore di John Lennon, Bethesda Fountain e rilassarsi tra un campo da baseball e un chiosco dove rinfrescarsi. 

Altre luoghi interessanti che meritano una visita a New York sono il quartiere finanziario, con Wall Street e il famoso toro, Little Italy, ormai ridotta a una strada, China Town e l'High Line, una vecchia ferrovia sopraelevata trasformata in parco pubblico che è possibile attraversate gratuitamente a piedi.

Non dimenticate di fare un salto anche al World Trade Center, dove ci sono le due enormi fontane, monumento in ricordo delle vittime dell'attentato dell'11 settembre. 

 

Lascia un commento





Commenti

ALESSANDRO GIANCARLO

Sono ALESSANDRO GIANCARLO residente in VIA LE SORMANI, 119 CUSANO MILANINO, mamma di due bambini, con difficoltà a mantenere la mia famiglia. Un amico mi dà informazioni sul Sig. Michel COMBALUZIER, quindi li ho contattati per una richiesta di prestito di 42.000€ e ti posso assicurare che in 72 ore ho avuto accesso al mio prestito personale. Che mi ha permesso di rendere felice la mia piccola famiglia; Volevo quindi condividere con voi questa felicità. Per qualsiasi richiesta di credito non esitate a contattarli. E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

April 04 2022 at 02:55AM



Lascia un commento