Cose da fare a New York City: vivere il sogno di ogni Fashionista al Museo del Fashion Institute of Technology December 24 2017

Non ci sono dubbi sul perché il Museo al Fashion Institute of Technology (FIT) è considerato il museo più fashion di tutta New York City, ed è perché è pieno di bellissimi vestiti, tessuti, scarpe ed accessori del passato (arrivando fino al XVIII secolo), del presente e a volte anche del futuro. Questo tesoro è una delle cose più belle da vedere a New York City, soprattutto per chi ama i vestiti. Anche le persone che non sono particolarmente interessate alla moda, trovano molto interessante questo viaggio attraverso le mostre permanenti e le mostre speciali. Potreste anche trovare dei capi del passato che aggiungereste volentieri al vostro guardaroba di oggi!

La collezione permanente prevede una collezione ricchissima con più di 50,000 pezzi a rappresentanza migliori stilisti più famosi di sempre come Chanel, Dior, Balenciaga e molti altri ancora. Spesso fanno anche delle esposizioni di pezzi della moda contemporanea avant-garde.

Il museo ha delle gallerie su tre livelli. Il primo livello è dedicato alle mostre speciali, il primo piano alla storia della moda, mentre al terzo c'è la Galleria FIT, che presenta i lavori degli studenti della facoltà.È un'ottima occasione per ammirare, prima di chiunque altro, i lavori delle nuove stelle nascenti.

Il Museo al FIT si trova sulla Seventh Avenue alla 27 Street a New York City 10001-5992. È aperto dal Martedì al Venerdì dalle 12 alle 20 ed il Sabato dalle 10 alle 17. Sono chiusi la Domenica, il Lunedì, il 4 Luglio, il Giorno del Ringraziamento, a Natale e Capodanno.

Alcune curiosità sul Museo al FIT

  • Ogni anno si registrano circa 100,000 visitatori
  • Al mondo ci sono solo pochi musei dedicati alla moda. Tra questi: Muse de la Mode, il Mode Museum e il Museo de la Moda.
  • Alcune delle loro mostre più discusse sono state: The Corset: Fashioning the Body, Gothic: Dark Glamour e Queer of Fashion: From the Closet to the Catwalk.
  • Il museo è stato fondato nel 1969, ma è nel 1974 che si è trasferito all'attuale indirizzo. Le mostre ufficiali sono cominciate nel 1970.
  • I veri fashionisti possono controllare online le collezioni del FIT cliccando qui.
  • Al primo piano della galleria la mostra cambia completamente ogni 6 mesi, sempre ricoprendo un arco di 250 anni di moda.

  • Il Museo del FIT organizza diverse conferenze, dibattiti, tuor speciali guidati ed ogni anno c'è il Fashion Symposium al quale partecipano alcune dei più grandi geni della moda provenienti da tutto il mondo. Per conoscere i prossimi eventi in programma cliccate qui.
  • Non è presente un guardaroba dove lasciare i propri cappotti e le proprie borse, per cui portate poche cose con voi se siete intenzionati a visitare il museo.

Speriamo che vi godrete questa bellissima esperienza al museo del FIT dove avrete l'opportunità di imparare tutto ciò che c'è da sapere sui vestiti.

 

[Immagine di Fernando Leon/FIT]