Dieci consigli su come visitare il MoMA June 05 2018

1) Ricordate di cominciare sempre dal quinto piano la visita del MoMA, tanto per capirci è il piano in cui si trova la notte stellata di Van Gogh (foto sotto), e tanti altri della stessa fama. 

2) Il biglietto lo potete acquistare da noi (clicca qui), al costo normale del biglietto, senza alcun sovrapprezzo. Però è opportuno ricordarvi che ogni venerdì dalle 16 alle 20 è gratuito, anche se un po' affollato.

3) Il Museo è aperto ogni giorno dalle 10 alle 17.30, tranne il venerdì che chiude alle 20. Il biglietto costa 25 dollari, 14 per studenti e  18 per over 65, gratuito per minori di 16 anni. I passeggini sono permessi nelle gallerie.

4) All'interno del museo c'è un guardaroba dove lasciare il cappotto (non è obbligatorio), e dove lasciare obbligatoriamente gli zaini. E' gratuito e funzionale, vale la pena usarlo e godersi in tutta comodità lo spettacolo dell'arte. Ricordate che se vi presentate al museo con zaini superiori a queste misure -36 x 56 x 23 cm- non potrete lasciarlo presso il guardaroba, e quindi non potrete entrare.

5) E' permesso fare foto, ma non potete usare il tripode o uno stabilizzatore. I video sono teoricamente vietati, ma se fatti con discrezione e con uno smartphone vengono tollerati.

6) Valutate la visita al museo nelle giornate piovose, è una di quelle cose che si può fare tranquillamente mentre fuori c'è un acquazzone.

7) Non esiste un'audioguida in italiano del MoMa, ma questo nostro video su youtube può aiutarvi. Esistono invece audioguide in inglese.

8) Non dimenticate di fare un giro nel negozio, dove potrete comperare ricordini stupendi.

9) Rilassatevi nel giardino all'entrata, che secondo me è uno dei luoghi più belli del MoMA.

10) Consigliatelo quando tornate in Italia. Vedere dal vivo opere osservate sui libri di scuola dà un'emozione incredibile!

Ecco due video