La stanza delle meraviglie al Summit One Vanderbilt di New York – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

La stanza delle meraviglie al Summit One Vanderbilt di New York

December 27 2021

Da poco è arrivata a New York una vera e propria stanza delle meraviglie, all'interno del nuovo grattacielo panoramico Summit One Vanderbilt, uno spazio sospeso dove godersi il cielo sui tetti di Manhattan.

La stanza delle meraviglie di New York

La stanza delle meraviglie sorta al Summit One Vanderbilt prende il nome di Air e all'interno di essa i visitatori si sentono sospesi tra le nuvole, sopra i tetti della Grande Mela, tra luci e grattacieli infiniti. 

L'artista che l'ha realizzata è Kenzo Digital e lo scopo era quello di far connettere lo spettatore con la città circostante, di ispirarlo facendolo perdere tra le luci di una città che non si ferma mai. All'interno della stanza ci sono tantissimi specchi che riflettono il cielo, in questo modo vi sembrerà proprio di camminare in mezzo alle nuvole.

Ci sono poi diverse installazioni video che aiutano a vivere un'esperienza multisensoriale a 360°. Ha aperto da pochissimo ed è una delle opere più artistiche mai create al mondo, situata a più di 300 metri d'altezza in cima al 4° grattacielo più alto di New York. Le superfici specchiate creano bellissimi spettacoli di luci e si ha davvero la sensazione sospesi nel vuoto. 

Come visitare Air

Per visitare Air è necessario accedervi dal Summit One Vanderbilt e raggiungere la piattaforma panoramica posta sulla cima del grattacielo. Un singolare ascensore vi porterà fino in cima, al 91° piano, dove entrerete in uno spazio strutturato su tre livelli. Da qui la vista è pazzesca, si vede Coney Island come lo Zoo di New York.

Lascia un commento







Lascia un commento