Le icone food di New York: le 7 cose imperdibili – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

Le icone food di New York: le 7 cose imperdibili

February 15 2022

New York, e complessivamente l'America, non è famosa per il suo cibo, ma al contrario di ciò che si pensa anche qui ci sono delle chicche che meritano di essere assaggiate. Quando si viaggia, il bello è anche sperimentare gusti nuovi, mangiare i piatti locali e adattarsi a una cucina e a tradizioni nuove, magari totalmente opposte alle nostre. 

Sfatiamo quindi il mito che a New York non ci siano piatti tipici, ecco le icone food della Grande Mela, i cibi imperdibili che dovete assolutamente assaggiare in un viaggio oltreoceano.

I 7 cibi imperdibili da assaggiare a New York

Cominciamo subito il nostro viaggio alla scoperta delle 7 icone food di New York. 

1. Bagels

Cominciamo dai Bagels, qui molto diffusi a colazione e farciti nei modi più fantasiosi. Fare un bagel buono è tutt'altro che semplice, è una sorta di ciambellona salata croccante fuori e morbida dentro, bollita per poco e poi cotta al forno. Lo trovi solitamente farcito con formaggio fresco e salmone. Non è un piatto nato propriamente negli Stati Uniti, ha origini ebree e fu importato proprio da questo popolo qui nel lontano 1880.

A New York vi consiglio di assaggiarlo da Absolute Bagels, al numero 2788 di Broadway. 

bagel

2. Hotdog

Gli Stati Uniti sono famosi per gli Hotdog e proprio a New York è vissuto il loro inventore: Nathan's. Era il 1871 quando un macellaio tedesco di nome Charles Feltman iniziò a vendere questa pietanza sulle spiagge di Coney Island. Ed è proprio qui che dovete andare a mangiarlo! Tra l'altro ha un costo davvero economico, che si aggira intorno ai 3/5$.

hotdog

3. Donuts

Chi quando legge la parola ciambella non pensa ai donuts di Homer dei Simpson, con la loro bella glassa rosa? I newyorkesi ne vanno pazzi e potete trovarle in vendita praticamente ovunque. Vengono farcite e decorate nei modi più disparati e sono una vera e propria bomba calorica. Anche loro sono molto economici.

Assaggiateli da Dun-Well Doughnuts, al numero 222 di Montrose Avenue.

donuts

4. Pastrami

Non si può andare via da New York senza aver prima assaggiato il panino con il pastrami. Si tratta di un sandwich risalente al 1888 inventato da un emigrato lituano, Sussman Volk, realizzato con carne di manzo, cotta in salamoia e condita con erbe aromatiche e spezie, affumicata e poi cotta al vapore. 

Andate a mangiarlo da Katz delicatessen, il più famoso quando si parla di Pastrami, che trovate al numero 205 East di Huston Street.

pastrami

5. New York Cheesecake

La cheesecake di New York è unica e differente da quelle tradizionali a cui siamo abituati in Italia. Inventata nel 1929 dal proprietario del famoso ristorante Arnold Reuben, è una torta a base formaggio e  crema con confettura di frutti di bosco e base biscotto. 

Trovate la ricetta originale da Eileen's, al numero 17 di Cleveland Place. 

ny cheesecake

6. Hamburger

New York è il posto migliore dove gustarsi il classico hamburger all'americana. La carne viene inserita tra due parti di un panino morbido, con insalata, pomodoro e salse. Potete trovarlo condito in tantissimi modi differenti, dagli abbinamenti più classici a quelli gourmet. 

Se volete mangiare un hamburger super andate da Burger Joint a Le Parker Meridien, al numero 119 West della 56th Street, o da Shake Shake, a Madison Square Garden.

hamburger

7. Cupcake

Infine, abbiamo i cupcake, le cui origini sembrano risalire al 1796 quando si trovarono annotati in uno dei primi libri di cucina. Si tratta di mini-torte che una volta venivano cotti in tazza. Anche questi vengono farciti nei gusti più variegati. 

Uno dei migliori posti dove mangiare i cupcake a New York? Magnolia Bakery a Grand Central Station!

cupcake

Lascia un commento







Lascia un commento