Le nuove regole per entrare negli Stati Uniti a causa del Covid-19 – ilmioviaggioanewyork

Le nuove regole per entrare negli Stati Uniti a causa del Covid-19

December 29 2021

Sembrava essere comparsa la luce in fondo al tunnel con l'apertura delle frontiere internazionali dopo più di un anno, tutti noi speravamo che il peggio fosse passato e che finalmente si stesse tornando alla normalità, anche sul piano turistico, quando le cose hanno cominciato a peggiorare, i contagi sono tornati a salire e sono nuovamente cambiate le regole.

Per fare chiarezza, ecco cosa serve in questo momento per accedere negli Stati Uniti, e a New York, e quali sono le regole in vigore per chi arriva dall'estero.

Per vivere la magia di New York in maniera completa...prenota un viaggio di gruppo con noi. Clicca QUI

Cosa serve per viaggiare a New York

 La prima cosa consigliata (ma non obbligatoria) da fare se si vuole viaggiare verso New York in questo periodo storico è munirsi di un'assicurazione sanitaria contro il Covid-19. In questo modo in caso di positività e di quarantena si è coperti per quanto riguarda le spese da sostenere per soggiornare e farsi curare in un paese differente dal proprio. 

Chiunque deve viaggiare negli Stati Uniti in questo periodo deve essere in possesso di Green Pass e aver fatto almeno due dosi di vaccino. Il ciclo di vaccinazione deve essere stato completato almeno nei 14 giorni precedenti la partenza. 

Oltre a questo da inizio dicembre 2021 è necessario anche presentare il risultato di un test antigenico o molecolare effettuato il giorno prima della partenza, a prescindere da quante dosi di vaccino si sono ricevute e dalla provenienza. In più e caldamente consigliato effettuare un altro test dopo 3/4 giorni il proprio arrivo a New York, o in qualsiasi altra parte degli Stati Uniti.

I minori di 18 anni sono esclusi dall'obbligo vaccinale, ma tra i 2 e 17 anni devono comunque presentare un test negativo per poter partire. A tutti coloro che dal 6 dicembre 2021 entrano negli Stati Uniti potrebbe anche essere richiesto un periodo di auto-isolamento di 7 giorni. Se invece avete contratto il Covid recentemente è necessario un certificato del vostro medico curante, scritto anche in inglese, che attesti la completa guarigione della malattia nei 90 giorni precedenti alla partenza. 

covid test

Prima dell'imbarco per New York, o per qualsiasi altro stato facente parte degli Stati Uniti, è necessario compilare un apposito modulo di "divulgazione e accettazione" da mostrare al personale aeroportuale. 

E quando si torna in Italia?

Per il ritorno in Italia invece, è prevista una quarantena obbligatoria di 5 giorni, al termine dei quali è necessario effettuare un tampone molecolare o antigenico. Inoltre, deve essere fatto un tampone anche nelle 72 ore precedenti la partenza, il cui risultato negativo va mostrato in aeroporto prima dell'imbarco. 

Resta ovviamente in vigore l'obbligo di indossare le mascherine al chiuso, su tutti i mezzi pubblici e nei luoghi all'aperto dove non è possibile mantenere il distanziamento sociale. Le attività ricreative e commerciali, così come musei e ristoranti sono aperti seguendo i loro normali orari. 

 

Lascia un commento







Lascia un commento





Net Orders Checkout

Item Price Qty Total
Subtotal $ 0.00
Shipping
Total

Shipping Address

Shipping Methods