Paola ci racconta il suo Piccolo Principe October 02 2018

Mi chiamo Paola Sinisgalli, ho 31 anni e abito a New York da 8 anni. Ci terrei a condividere con tutti gli italiani che sognano New York questo progetto, è un progetto nato da un’idea, duro lavoro e 2 anni di sacrifici e sforzi.

Si tratta del mio primo lungometraggio ispirato a “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry e ambientato a NEW YORK. Lunedì 17 settembre abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi su Kickstarter. Potete guardare il video con i sottotitoli in italiano.

https://www.kickstarter.com/projects/paolasinisgalli/the-color-of-the-sun-a-film-inspired-by-the-little?ref=user_menu

Il classico francese è stato tradotto in 300 lingue e dialetti, ha venduto più di 200 milioni di copie dalla sua pubblicazione avvenuta a New York nel 1943 ed è poi entrato nel pubblico dominio nella maggior parte del mondo nel 2015.

Teaser trailer in italiano:

https://www.youtube.com/watch?v=t1v1_NeqCgo

Ispirata dalle origini del libro, ho ambientato il tutto in uno dei set metropolitani più conosciuti al mondo, NYC, sposando così il classico "viaggio" del protagonista alla vita sfrenata della giungla di cemento newyorkese, con i suoi quartieri iconici e multietnici.

Tra gli attori del cast interessati a interpretare gli eterogenei personaggi del racconto, Luis Guzmàn (Il Conte di Montecristo, Miami Vice e Narcos) nel ruolo del Latin King, un boss pentito della mafia portoricana che incontra il principe, appena atterrato nel Bronx ispanico insieme a uno stormo di uccelli selvatici; Michael Imperioli (I Soprano, Quei Bravi Ragazzi, Panico a New York) nella parte del businessman, un broker di Wall Street che gestisce le stelle, nel cielo di una notte calda d’estate, come se fossero denaro e, infine, Philippe Petit (Man on Wire, The Walk, Mondo) per un cameo ispirato a un disegno inedito contenuto nel manoscritto originale di Antoine de Saint-Exupéry, custodito alla Pierpont Morgan Library & Museum a New York. Philippe Petit, eccezionale giocoliere e funambolo, è conosciuto in tutto il mondo per la traversata del '74, sospeso su un filo, tra una Torre Gemella e l’altra. Una magica connessione lega l'artista di strada al film: suo padre infatti, Edmond Petit, pilotava aerei da caccia durante la seconda guerra mondiale proprio insieme all'autore de Il Piccolo Principe, anche lui aviatore.

Sarà un film per tutti, in cui grandi e piccoli verranno rapiti in un viaggio dirompente, cognitivo e profondo, accompagnati per mano per le strade di New York, con ritmo incalzante e tanti vivaci scorci di vita.

La mia promessa è quella di una rappresentazione fedele e moderna del racconto originale, nella quale i temi della vicinanza umana, dell’infanzia e dell’importanza delle piccole cose si mescoleranno con un ambiente frenetico, surreale e umanamente solitario.

New York, infatti, si presta in modo naturale a divenire palcoscenico metaforico del deserto interiore del co-protagonista, un pilota quarantenne francese con un senso di solitudine generato dall'età adulta, spesso troppo carica di preoccupazioni prive di reale importanza. Il suo vuoto verrà colmato dall’incontro con un bambino misterioso che cambierà la sua esistenza per sempre, insegnandogli il vero segreto della vita.

Di seguito i video teaser diffusi a livello internazionale:

https://www.youtube.com/watch?v=Q_x8yceuMkI

https://www.youtube.com/watch?v=v0YYjpp_u1U

 https://www.youtube.com/watch?v=MfDxfxj4zD0

 https://www.youtube.com/watch?v=W9z0NcVOm-0

SOCIAL

Facebook: https://www.facebook.com/TheColorOfTheSunFilm/

Instagram: https://www.instagram.com/thecolorofthesunfilm/

YT: https://www.youtube.com/channel/UCBIkPWIc0HbLruvJ_XyOnaw?view_as=subscriber

Sito web: www.TheColorOfTheSunFilm.com.