Cosa vedere al MoMa di New York – ilmioviaggioanewyork

Occorre utilizzare la mascherina nei nostri tour. Grazie.

Cosa vedere al MoMa di New York

March 22 2022

Il MoMa di New York è il Museo di Arte Contemporanea più conosciuto al mondo, visitato ogni giorno da milioni di persone provenienti da ogni angolo del globo. Al suo interno sono custodite più di 200.000 opere d’arte visibili seguendo differenti percorsi. Il museo si sviluppa su 5 piani e visitarlo tutto in una manciata di ore è praticamente impossibile, per questo è fondamentale conoscerlo per selezionare su cosa soffermarsi e cosa invece ammirare velocemente passando da un livello all’altro.

Come è strutturato il MoMa di New York

Al primo piano troviamo l’ingresso del museo, dove il guardaroba vi permette di lasciare i cappotti e girare comodamente lo spazio espositivo. Salendo al secondo piano troviamo tantissimi disegni al carboncino risalenti al periodo tra il 1880 e oggi. Il terzo piano è dedicato interamente alla fotografia, il quarto agli illustri artisti della Pop Art e dell’espressionismo astratto, infine il quinto piano è dedicato ai capolavori di Picasso, Monet, Chagall e Mirò, ed è solitamente quello più affollato.

Cosa vedere assolutamente al MoMa

Ecco quali sono le opere imperdibili da vedere al MoMa di New York. Il mio consiglio è quello di cominciare con la visione di questi grandi pezzi per poi proseguire più velocemente a vedere il resto.

Les Demoiselles d’Avignon di Picasso

Il famosissimo quadro di Picasso che raffigura 5 prostitute all’interno di un bordello di Barcellona è una delle opere più viste al MoMa. Questo è considerato uno dei quadri che ha dato l’avvio alla fase del cubismo, risalente al 1907.

La Notte Stellata di Van Gogh

Chi non conosce la Notte Stellata di Van Gogh? Quel paesaggio di campagna illuminato dalla luce delle stelle e dalla luna. Il blu è il grande protagonista con il giallo delle luci delle case a fare da contrasto. Il dipinto risale al 1889.

La persistenza della memoria di Dalì

Un quadro molto famoso in cui gli orologi sembrano quasi sciogliersi, simbolo del surrealismo di Salvador Dalì che vuole rappresentare la distorsione del tempo e dello spazio. Quest’opera è stata realizzata nel 1931.

La danza di Matisse

Cinque figure danzano in un armonioso vortice che rappresentano l’equilibrio e la massima espressione di Matisse. Il quadro è stato realizzato nel 1909.

Le ninfee di Monet

Di Ninfee di Monet ne esistono in totale 250, ma questo presente al MoMa è sicuramente il più rappresentativo della sua arte. Uno dei simboli dell’impressionismo, realizzato nel 1918.

Marilyn Monroe di Andy Warhol

L’artista ha creato una serie di serigrafie dedicate all’attrice, ma questa è sicuramente una delle più famose. La sua ricchezza cromatica è sorprendente, mostra una perfezione difficilmente ritrovabile nelle altre opere. L’opera è stata realizzata nel 1967.

La nascita del mondo di Mirò

Un’opera enorme realizzata dall’artista Mirò in pochissimi giorni partendo da degli schizzi annotati dal pittore su un blocknote. Il quadro è la rappresentazione del progetto creativo dell’artista e della trasformazione dell’apparenza in realtà. Il quadro è stato realizzato nel 1925.

Informazioni pratiche

Il MoMa è aperto 7 giorni su 7 dalle 10.30 alle 17.30, il venerdì la chiusura viene posticipata alle 20.00.  La domenica solitamente è il giorno in cui si fa meno coda per entrare. 

Il biglietto costa 25$ a testa ed è gratuito per i minori di 16 anni, se si entra il venerdì tra le 16.00 e le 20.00 l’accesso è gratuito per tutti.

Lascia un commento





Commenti

ALESSANDRO GIANCARLO

Sono ALESSANDRO GIANCARLO residente in VIA LE SORMANI, 119 CUSANO MILANINO, mamma di due bambini, con difficoltà a mantenere la mia famiglia. Un amico mi dà informazioni sul Sig. Michel COMBALUZIER, quindi li ho contattati per una richiesta di prestito di 42.000€ e ti posso assicurare che in 72 ore ho avuto accesso al mio prestito personale. Che mi ha permesso di rendere felice la mia piccola famiglia; Volevo quindi condividere con voi questa felicità. Per qualsiasi richiesta di credito non esitate a contattarli. E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

E-mail : pierrecombaluzier18@gmail.com

April 04 2022 at 02:54AM



Lascia un commento