New York in bicicletta: cosa c'è da sapere! – ilmioviaggioanewyork

PER ACCEDERE A TUTTE LE NOSTRE ATTIVITÀ È NECESSARIO ESSERE IN POSSESSO DEL GREEN PASS PER COVID-19 E UTILIZZARE LA MASCHERINA

Sono disponibili i corsi di Facebook e Instagram su pieroarmenti.com non perdete l'occasione di usare i social per il vostro futuro

New York in bicicletta: cosa c'è da sapere!

November 04 2021

Sono sempre di più i turisti che giunti nella Grande Mela, soprattutto nella stagione estiva, decidono di visitare New York in sella a una bicicletta. Per quanto non ancora molto comunicato, la città offre una serie di percorsi ciclabili che permettono di godersi le bellezze di cui si è circondati.

I quartieri dove sfruttare maggiormente questo mezzo sono sicuramente Manhattan e Brooklyn. Essendo una città molto caotica e trafficata meglio prediligere sempre gli appositi percorsi ed evitare di buttarsi sulle strade normali, soprattutto se avete minori a seguito.

I percorsi ciclabili di New York

Sono diverse le zone di New York dove godersi lunghe pedalate alla scoperta degli angoli più belli della città. Vediamo i percorsi ciclabili più famosi. 

In bici alla scoperta di Central Park

Central Park è sicuramente il posto migliore da girare in bicicletta. Qui l'accesso alle auto è vietato praticamente ovunque e sono diverse le zone dedicate alle due ruote. Inoltre, essendo l'area molto grande, è anche la soluzione migliore per non stancarsi troppo.

Attenzione però alla segnaletica, ci sono aree riservate esclusivamente ai pedoni, e alle carrozze con cui dovrete dividere le piste ciclabili. 

Godersi il tramonto a Lower Manhattan

Un altro percorso interessante e quello che dall'imbocco del Ponte di Brooklyn arriva nella zona sud di Manhattan. Da qui si può ammirare un magnifico tramonto che vi lascerà letteralmente a bocca aperta. Inoltre, questo percorso è consigliato soprattutto alle famiglie con bambini a seguito per la sua sicurezza e semplicità di percorrenza.

Attraversare il Ponte di Brooklyn su due ruote

Altro percorso perfetto da fare in bici è l'attraversamento del Ponte di Brooklyn che essendo pedonale non prevede il passaggio di macchine. 2Km di pista ciclabile da percorrere mentre ci si gode il panorama. Tenete in conto che è un percorso un po' faticoso in quanto per metà è leggermente in salita e per il tratto rimanente in discesa. 

ponte di brooklyn

Dove noleggiare le bici a New York

Potete affittare le bici in diversi punti della città a prezzi convenienti. Uno dei servizi più diffusi è il City Bikes NYC, che si trova in moltissime zone della città. L'unico limite è che le corse possono durare al massimo mezz'ora, oltre questo limite di tempo si paga una penale. Con un pass si possono fare tutti i giri che si vogliono, a patto che ogni corsa duri al massimo 30 minuti. I costi vanno da 12$ per il pass da 24h a 24$ per quello da 72h.

Un'alternativa è il New York Pass, che oltre a tantissime attrazioni comprende 3 noleggi bici in diverse zone della città. Oppure, sparsi per la metropoli ci sono tantissimi punti noleggio in cui poter affittare la bici liberamente per il tempo che si vuole. Un consiglio, per evitare lunghe code o rischiare di dover rinunciare alla pedalata, meglio prenotare la propria bici online e poi ritirarla direttamente al punto desiderato. I due punti noleggio più famosi sono a Central Park e al Ponte di Brooklyn. 

 

Lascia un commento







Lascia un commento